Cerca

BIBLIOTECA

Laura Avalle, "Le altre me"
Troppo sesso è una rovina?

Per ‘andare oltre’ serve una grande intesa, che può però condurre il rapporto alla perdizione. La salvezza è nascosta in un percorso spirituale in cui tutto sarà messo in discussione

23 Novembre 2015

0
Laura Avalle,

La giovane cerverese Laura Avalle, dal 2012 direttrice di ‘Vero salute’, la rivista nazionale dell'ex gruppo Guido Veneziani, dopo alcuni esperimenti letterari, raccolte di poesie e romanzi brevi, pubblica ‘Le altre me’, il suo primo romanzo importante, edito da ‘La Lepre edizioni’. Il libro, ambientato tra Cuba, Milano e la Toscana, è una storia molto particolare, un intreccio tra esoterico e spirituale, eros e amore. Una storia anche di riscatto che, a dirla con le parole dell’editore, “vi farà dimenticare le sfumature di grigio”. Ecco cosa scrive nella prefazione Solange (il sensitivo Paolo Bucinelli): “Giovani, belli, innamorati, benestanti: per tutti, Marta e Luca sono la coppia modello, la biologa e l’avvocato. Finché, un giorno, uno dei due oltrepassa il limite, coinvolgendo l’altro in un’overdose di sesso e di perversioni che non lascia scampo: scambismo, gang bang, giochi pericolosi, night club in cui tutto è permesso. Un segreto, il loro, pesante come un macigno, che li condurrà alla perdizione. Ma chi è veramente Luca? E Marta riuscirà a trovare la vera se stessa e a rinunciare alle ‘altre’, quando Luca se ne andrà di casa senza un’apparente ragione? Il destino sembra accanirsi contro di lei: perderà sia il lavoro che l’amata nonna. Un dolore immenso in cerca di risposte, che spingerà la protagonista a consultare le più grandi veggenti e ‘santere’ di Cuba durante un viaggio all’Avana, dove vive la sorella. Un percorso spirituale che continuerà anche dopo, una volta tornata in patria, tra Milano e Collesalvetti, dove abita il famoso sensitivo Solange, che si rivelerà decisivo per il futuro di Marta. E così, fra locali alla moda, amici nuovi e ritrovati, tarocchi e piccanti rivelazioni, tutto sarà rimesso in discussione... «Saranno in tanti a immedesimarsi in questo libro: dalla fruttivendola alla manager, dall’etero al gay. Ne sono sicuro, perché questa non è solo una storia di trasgressione e di sesso. Qui c’è la dolcezza, la forza, la solitudine, la magia, la spiritualità. La vita». (W. S.)

 

La Lepre edizioni

Ottobre 2015

Euro 16,00

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media