Cerca

NUOVI INCARICHI AZIENDALI

Cambio al vertice di Amgen Italia
Il nuovo AD è André Tony Dahinden

0

André Tony Dahinden nuovo amministratore delegato della affiliata italiana succede a Francesco Di Marco promosso vice president e general manager in Canada. André Tony Dahinden assume l’incarico di general manager della affiliata locale di Amgen, multinazionale americana leader delle biotecnologie. Succede a Francesco Di Marco che, dopo sei anni di successi in questo incarico, viene promosso vice president e amministratore delegato in Canada, segno concreto dell’attenzione al percorso di carriera e alla valorizzazione dei talenti. Nel suo nuovo ruolo Dahinden sarà responsabile della direzione strategica dell’azienda, guidandone lo sviluppo e la crescita in Italia che per Amgen rappresenta il terzo mercato europeo e il sesto nel mondo in fatturato. “Sono orgoglioso di poter guidare Amgen in uno dei Paesi più importanti a livello mondiale, particolarmente in un momento storico così sfidante per i sistemi sanitari nazionali. L’Italia è sempre stata capace di esprimere innovazione e di offrire nuovi stimoli, sono entusiasta di poter proseguire il percorso di collaborazione con le molte eccellenze di cui questo Paese è ricco,facendo in modo che la scienza all’avanguardia dai nostri laboratori arrivi ai tanti pazienti che ne hanno bisogno”.

Porta in Azienda una lunga esperienza internazionale nel settore farmaceutico, maturata in Svizzera, Francia e Germania. Il suo percorso in Amgen inizia nel 2015 come general manager dell’affiliata svizzera e direttore della Business Unit Immuno-oncologia a livello europeo. Comincia la sua carriera professionale in Roche prima e come consulente per il Boston Consulting Group poi; prosegue lavorando 11 anni in Bristol-Myers Squibb ricoprendo ruoli locali, regionali e globali di crescente responsabilità in ambito marketing, vendite e strategia in ambito cardio-metabolico, in virologia, malattie infettive e oncologia. Dopo una laurea in farmacia e un Ph.D conseguito alla ETH di Zurigo, Dahinden prosegue il suo percorso di studi completando con successo il programma post universitario in general management presso la prestigiosa CEDEP INSEAD di Fontainebleau. André Dahinden di origine svizzera parla quattro lingue. E’ anche un appassionato di sport di montagna, in particolare di sci, snowboard e scalate. Grazie a questo suo grande interesse ha conquistato più di 30 vette al di sopra dei 4 mila metri nelle Alpi. (EUGENIA SERMONTI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media