Cerca

MATURANDI'S KARMA

Un consiglio di Francesco Gabbani
ai maturandi:"godetevi il momento"

0

Secondo i dati del Ministero dell'istruzione dell'università e della ricerca, per 505.686 ragazzi e ragazze il momento tanto atteso (ma soprattutto temuto) è ormai arrivato: stanno per cominciare gli esami di maturità, un momento importantissimo che segna l'inizio di una nuova fase della vita. Sì, ma che stress! A portare un po' di conforto e tanti consigli utili ai maturandi arriva puntuale la 'Guida alla maturità', giunta alla ventiduesima edizione e distribuita gratuitamente nelle scuole italiane, presentata nei giorni scorsi a Roma dal Mariano Berriola, suo editore e presidente della Fondazione Italia Orienta e dal presidente dell'Istituto superiore di sanità Walter Ricciardi - che ha firmato un editoriale all’interno della guida - davanti a una delegazione di studenti . A dispensare suggerimenti e a raccontare la propria esperienza quest'anno c'è Francesco Gabbani, il vincitore del festival di Sanremo, che esorta a godersi il momento "Sembra spaventoso ma rimarrà nei ricordi per sempre". In questa edizione anche le interviste ai giovani attori Benedetta Porcaroli e Federico Russo - maturandi anch'essi - che condividono con i loro coetanei la paura e l'ansia per l'esame di quest'anno. Novità assoluta di questa edizione la 'Guida alla salute', da staccare e conservare, dove si affrontano i temi caldi per i ragazzi: fumo, i pericoli legati all'abuso di alcool, cibo e scelte alimentari, sessualità, medicina estetica e le problematiche cui si può andare incontro esponendosi al sole senza protezione.

“Quando si e’ giovani si pensa di essere invincibili e in effetti c’e’ un’energia maggiore rispetto ad altre fasi della vita – dichiara in conferenza stampa Ricciardi – Ma dovete essere consapevoli che delle semplici scelte sulle vostre abitudini possono condizionare il vostro futuro. E mi riferisco al fumo e all’alcol, dannosi per il nostro benessere, che invece puo’ giovarsi di una sana alimentazione, con la dieta mediterranea, e di una costante attivita’ fisica”. E sulla sua maturita’ ricorda: “La mia maturita’ fu particolare. Facevo l’attore in quel periodo, giravo un film in Spagna e quindi gli esami li ho affrontati di ritorno da un viaggio di lavoro. Ho avuto 60, il massimo - prosegue - e fui uno dei tre del liceo Vico di Napoli che aveva scelto greco come seconda materia. Fu un’esperienza molto impegnativa proprio perche’ l’ho fatta in un periodo particolare. Spesso, come tanti, mi sono svegliato la notte chiedendomi se l’avessi davvero superato. Ricordate che e’ solo il primo di una serie di esami che farete nella vita”. Ma come superare la famigerata "notte prima degli esami"? A tenere compagnia ai ragazzi ci sarà una diretta notturna dalle 21.00 in poi sulla pagina facebook Corriereuniv.it, con attori, cantanti, giovani talenti che canteranno in diretta, conduttori e giornalisti, per fare compagnia ai maturandi nella notte prima degli esami. (MATILDE SCUDERI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media