Cerca

NEUROLOGIA

Giornata mondiale dell’epilessia:
medici in linea sul 'telefono viola'

Promossa dalla Lega italiana contro l’epilessia (Lice) la giornata vedrà numerose iniziative sparse su tutta la penisola, tra questi monumenti illuminati e incontri informativi

0
Giornata mondiale dell’epilessia:medici in linea sul 'telefono viola'

Il secondo lunedì di febbraio, che quest’anno sarà il 12 del mese, si celebra come ogni anno la 'Giornata mondiale dell’epilessia', una condizione neurologica caratterizzata dalla persistente predisposizione ad avere crisi epilettiche ed estremamente varia e complessa. Per dare risposte alle domande di pazienti e care-givers sarà attivata una linea telefonica dedicata, tramite la quale si potrà essere messi in contatto con i maggiori esperti epilettologi del nostro paese. il telefono viola 800 595 496 è un servizio gratuito offerto dalla Lega italiana contro l’epilessia (Lice), e sarà attivo dalle 10:00 alle 17:00. Ulteriori dettagli verranno forniti sul sito www.lice.it. Ma in occasione della giornata vi saranno numerose altre iniziative organizzate da Lice e da Fondazione epilessia Lice, anche grazie ai medici coordinatori locali delle diverse regioni italiane, tra queste ci saranno:

Illuminazione di viola di monumenti rappresentativi di una città. Da Nord a Sud i principali monumenti d’Italia si tingeranno di viola, colore simbolo dell’epilessia per manifestare la solidarietà ai pazienti e ai loro caregiver. In molte città, si svolgerà un sit-in e/o un incontro divulgativo con distribuzione di materiale informativo e raccolta fondi in favore della ricerca sull’epilessia.

Incontri informativi nelle scuole. Soprattutto negli istituti superiori e nelle università, si proietterà il docufilm 'Dissonanze' con l’iniziativa dal titolo 'Cineforum sull’epilessia – presentazione del docufilm Dissonanze'. Un docufilm racconta la storia di due pazienti che hanno vinto la battaglia contro l’epilessia e ha partecipato a molti festival cinematografici. Inoltre vi saranno incontri dedicati alla recente modifica dell’esenzione 017 dell’epilessia per cui la Risonanza Magnetica encefalo non è più compresa si promuoveranno incontri e dibattiti in  sedi istituzionali (regioni, ordini dei medici) e assistenziali (ospedali).

Manifestazioni locali. Iniziative sportive, spettacoli, concerti insieme alle associazioni di pazienti saranno organizzate in ogni regione attraverso il coordinatore Lice e in collaborazione con i consiglieri e i soci. (MATILDE SCUDERI)

La mappa degli eventi locali sarà visitabile sul sito: www.lice.it. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media