Cerca

SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA ESTETICA (SIME)

Cosmesi: il poker d’assi
Per vincere in bellezza!

4 grandi aziende hanno messo a diposizione i propri prodotti ‘Top’ nel corso della conferenza stampa inaugurale del 39esimo congresso della Sime presieduto da Emanuele Bartoletti ‘L’eleganza in medicina estetica’

8 Giugno 2018

0
Cosmesi: il poker d’assi Per vincere in bellezza!

Si è recentemente chiuso a Roma, presso  il Rome Cavalieri Waldorf Astoria Hotels & Resorts, ‘L’eleganza in medicina estetica – il nuovo look della moderna tecnologia’, il 39° Congresso della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) presieduto dal professor Emanuele Bartoletti, presidente della Sime. Nel corso del Congresso 2018 sono stati numerosi i prodotti nell’ambito della cosmesi – tra novità e ‘classici’ – presentati ai partecipanti. Ecco i 4 prodotti ‘di punta’ messi a disposizione da altrettante grandi aziende impegnate nella cura della bellezza e del benessere nel corso della conferenza stampa inaugurale.

Tecnologia e natura si fondono in un prodotto antirughe versatile ed efficace: si tratta di Filloil - prodotto di punta della linea pro solution di di Hino natural skin care - un olio da usare quotidianamente per rendere tonica ed elastica la pelle del volto in cui le proprietà dell’olio di argan si fondono con la tecnologia del silicio. Il silicio è un elemento strutturale del tessuto connettivo, fondamentale per la formazione di molecole come l’elastina e il collagene, e quindi per mantenere attivo il processo di rigenerazione della pelle. L’olio di argan, proveniente da agricoltura biologica certificata e lavorato semi-artigianalmente potenzia l’azione del silicio garantendo ricchezza di grassi polinsaturi - omega 6 e omega 9 soprattutto – e di vitamina E. Con l’estate alle porte Filloil può essere usato anche come sui capelli, per accudire le punte, e come dopo-sole, per idratare e contrastare rossori e secchezza di viso, ma anche corpo.

Libramed è un valido alleato nella gestione del sovrappeso, dell’obesità e nei casi di aumentata circonferenza addominale. Brevettato da Aboca, questo prodotto in compresse naturale al 100 per cento aiuta a controllare il picco glicemico post-prandiale riducendo l’assorbimento dei grassi e dei carboidrati, e il senso di fame e di sonnolenza dopo i pasti. Il suo meccanismo d’azione è un complesso di macro-molecole polisaccaridi che agisce a livello intestinale: le compresse devono essere assunte prima dei pasti principali - poiché una volta ingerite -  formano un gel viscoso che ricopre le pareti dell’intestino, una sorta di ‘barriera’ che limita la capacità di assorbimento delle pareti intestinali. Se associato ad un regime alimentare equilibrato e a una regolare attività fisica, Libramed si è dimostrato un valido coadiuvante per la perdita di peso e la riduzione dell’addome.

Trattamento globale sviluppato da Canova-Sifarma in grado di stimolare la pelle sin dal primo giorno di applicazione, Re-surface C15 serum riesce a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo dovuti al trascorrere del tempo e all’eccessiva esposizione solare con l’applicazione di poche gocce ogni giorno. È a base di vitamina C stabilizzata ad alta concentrazione (15 per cento) che, in associazione con l'acido fitico – una molecola dalle proprietà antiossidanti naturalmente presente in molti alimenti – favorisce una efficace azione schiarente e illuminante sulle macchie brune. Inoltre previene e combatte rughe, segni d’espressione, rilassamento cutaneo, colorito spento e non omogeneo. Re-surface C15 serum può essere usato da solo oppure in combinazione con l’abituale crema idratante.

Un gel dalla texture confortevole che combina due tecnologie per stimolare il rinnovamento e la riparazione cellulare: è Endocarecellage pro, un prodotto antiage della Endocare, una linea di trattamenti contro il fotoinvecchiamento sviluppata da Difacooper a partire dalla ricerca sulla pelle danneggiata da radiazione in contesti estremi, quali il disastro nucleare di Chernobyl. Grazie al fattore di crescita attivatore di cellule staminali  Ifc-caf – un ingrediente cosmetico estratto dalle uova di cryptomphalus aspersa, una piccola lumaca di terra – e al Wharton gel complex - attivo biotecnologico dalle intense proprietà rigeneranti e stimolanti – viene stimolata la ristrutturazione della pelle a partire dalle sue cellule ‘madre’ e ne viene aumentata la densità. Le sue proprietà riparanti rendono questa crema leggera particolarmente indicata non solo come prodotto anti-age ma anche come rigenerante dopo un trattamenti dermatologici come peeling laser e dermoabrasioni. (MATILDE SCUDERI)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media