Cerca

Allucinogene

La nuova droga sintetica che ti trasforma in zombie: ecco cos'è la Flakka

La nuova droga sintetica che ti trasforma in zombie: ecco cos'è la Flakka

C'è una nuova droga che gira negli Stati Uniti e che terrorizza tutti. È la Flakka, un potente allucinogeno che trasforma chi la assume in zombie esattamente come nella serie tv The Walking Dead. I numerosi casi di morti viventi sono stati documentati anche da molti video. L'episodio più eclatante però riguarda Stephen Berkeley, un 51 enne che dopo aver preso una pasticca di Flakka è morto. In uno stato di "delirio eccitato" causato dalla droga, che tra i sintomi include ansia, elevata temperatura corporea e allucinazioni, ha chiamato un'ambulanza. Gli agenti quando sono arrivati nella sua abitazione hanno dovuto fare ricorso a un taser per immobilizzarlo ma ormai era troppo tardi. Berkeley è infatti morto poco dopo in seguito a un'overdose. William Southerd, della polizia di Christopher (Illinois), ha raccontato la scena assurda e irreale che ha visto dalle riprese delle telecamere: "Non avevo mai visto una cosa del genere. Ha completamente perso il controllo, sbatteva contro i muri, rovesciava tutto. Ha messo la stanza sottosopra, e quando l'hanno immobilizzato è morto.La scientifica è arrivata e ha detto, 'abbiamo una stanza a soqquadro, la vittima piena di escoriazioni e due agenti. Come la mettiamo?". "Se non fosse stato per l'esistenza del video a confermare lo stato psicofisico della vittima",  ha aggiunto Southerd, "l'agente avrebbe potuto collegare la presenza degli agenti a un caso di morte sospetta".

Cos'è la Flakka - Secondo il National Institute on Drug Abuse, Flakka è uno dei nomi con cui verrebbe chiamato l'alfa-PVP, uno stimolante sintetico della classe dei catinoni. Sarebbe prodotta in Cina, paese da cui arrivano molte altre droghe sintetiche, per poi essere distribuita tra gli spacciatori americani per una cifra che va dai tre ai cinque dollari a dose. A differenza della marijuana sintetica, la flakka è in commercio sotto forma di cristalli, simili ai sali da bagno, che possono essere sniffati, iniettati, vaporizzati o ingeriti. "È peggio dell'eroina, della metanfetamina e di tutte quelle cose," ha dichiarato Southerd. "Il modo migliore per descrivere la situazione di chi è sotto questa sostanza, volendo usare le parole dei miei colleghi, è un branco di zombie completamente fuori controllo. Il modo migliore per spiegare la situazione di chi è sotto questa sostanza, volendo usare le parole dei miei colleghi, è un branco di zombie completamente fuori controllo", ecco come la descrive Southerd a Vice News.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Delta7

    05 Dicembre 2015 - 14:02

    Non mi pare che occorra questo nuovo prodotto per creare degli zombi: qui a Milano ve ne sono ovunque di zombie che ti vengono addosso perché camminano guardando il telefonino anziché dove mettono i piedi,... al bar è pieno di zombie che bevono distrattamente il caffè discutendo con i colleghi e poi chiedono al barista 'Scusa me lo porti il caffè?' ... storditi e zombi ovunque...

    Report

    Rispondi

  • routier

    20 Agosto 2015 - 16:04

    Ognuno è libero di suicidarsi come crede. Pace all'anima sua ed ai suoi futuri emuli.

    Report

    Rispondi

  • oldpeterjazz

    20 Agosto 2015 - 14:02

    Gratis ai musulmani.

    Report

    Rispondi

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    20 Agosto 2015 - 14:02

    basta non soccorrerli, se li vedi impazziti gli si spari e via.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog