Cerca

Emergenza sanitaria

Allarme: c'è un'epidemia di meningite. Il nuovo batterio resistente ai farmaci

Allarme: c'è un'epidemia di meningite. Il nuovo batterio resistente ai farmaci

E' epidemia in Toscana di meningocco C. Continua infatti ad allungarsi la lista dei malati, nonostante il vaccino e l'antibiotico. Sembra che il batterio riesca a rifugiarsi nell'organismo di chi finora non veniva aggredito, ovvero gli over 45.

Da tredici mesi a questa parte in Toscana, riporta Repubblica, ci sono stati la metà dei casi (34) riscontrati in tutta Italia, sette persone sono morte. L'Istituto superiore di sanità è in allarme e al momento si stanno cercando portatori sani per avviare nuove campagne di vaccinazione. Nei prossimi giorni, quindi, migliaia di cittadini saranno sottoposti a un tampone alla gola per trovare il batterio.

Finora hanno aderito 230 mila toscani di età compresa fra 11 e 20 anni (i più a rischio) e fra 20 e 45. Ma visto che si è alzata l'età di chi viene colpito dalla malattia si sta prendendo in considerazione l'ipotesi di estendere l'offerta del vaccino addirittura fino a 60 anni.

Il protagonista di questa epidemia è un clone del meningococco C chiamato St-11. Un batterio molto aggressivo e resistente. I primi casi provocati in Toscana risalgono al 2012, quando all'ospedale di Livorno finirono quattro persone dell'equipaggio di una nave da crociera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog