Cerca

La bordata

L'umanità è a rischio estinzione
Ecco quando spariremo tutti

L'umanità è a rischio estinzioneEcco quando spariremo tutti

Lo scienziato Stephen Hawking è a dir poco pessimista sul futuro dell'umanità che è a rischio per una serie di pericoli che ha creato l'uomo stesso. Prima di tutto il rischio guerra nucleare e poi il riscaldamento globale. Il grande limite dell'uomo è che non ha saputo gestire i progressi della scienza e della tecnologia e di non essere in grado di capire quale limite non deve essere superato. “Anche se la probabilità di un disastro per il pianeta Terra in un dato anno può essere molto basso, diventa quasi una certezza nei prossimi mille o diecimila anni", ha detto Hawking alla Bbc, "A quel punto dovremmo aver colonizzato altri posti nello spazio, cosicché un disastro sulla Terra non significherebbe la fine della razza umana. Tuttavia prima dei prossimi cento anni non riusciremo mai a insediarci in luoghi sufficienti, quindi dobbiamo stare molto attenti in questo periodo”. Ma attenzione lo scienziato  non demonizza i progressi della scienza, spiega solo che l'uomo deve saperli gestire. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • infobbdream@gmail.com

    infobbdream

    23 Gennaio 2016 - 18:06

    e allora cosa si deve fare correre a pagare la rai, non si sa mai, se la fine sia così vicina bisogna pagare prima.

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    19 Gennaio 2016 - 15:03

    O da una bomba lanciata da qualche pazzo. Come siamo messi la vita sulla terra potrebbe finire domani, ma si vive ugualmente. A cosa serve sapere quando ? Quando sara' sara' ,l'importante e' la serenita'

    Report

    Rispondi

    • sinceramente

      19 Gennaio 2016 - 15:03

      in pratica tu mangi, bevi e dormi! Una vita favolosa!!!

      Report

      Rispondi

  • ydobrovic

    19 Gennaio 2016 - 15:03

    E meno male che ci ha risparmiato l'essere inghiottiti da un buco nero,magari creato in laboratorio

    Report

    Rispondi

  • sinceramente

    19 Gennaio 2016 - 14:02

    Anche un dinosauro di 230 milioni di anni fa, omonimo di Stephen Haking, disse che si sarebbero estinti. Niente di strano. L'ere glaciali e interglaciali si sono susseguite sulla terra anche quando non c'era l'uomo. Niente di strano

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog