Cerca

Allarme in Italia

Ecco come si trasmette. Meningite, parla l'esperto. È psicosi: "Basta un gesto"

Ecco come si trasmette. Meningite, parla l'esperto. È psicosi: "Basta un gesto"

Un caso a Milano, una seconda morte al ritorno dal Gmg da Cracovia che ha colpito una ragazza romana. In Italia, è psicosi-meningite. E a spiegare qualcosa in più su una delle più terribili infezioni, interpellato da Il Giorno, è Pier Nicola Petrosillo, infettologo dello Spallanzani e direttore dell'Uoc Malattie infettive. L'esperto premette che l'unica arma utile per difendersi dall'infezione è la vaccinazione. Dunque, spiega che "la meningite meningococcica si trasmette con un contatto diretto: uno starnuto, vivere nella stessa stanza, mangiare insieme".

Sui sintomi, il professor Petrosillo avverte: "La meningite è subdola. Come infezioni delle meningi si manifesta con febbre, cefalee, intolleranza alla luce, rigidità nucale, vomito. Ma non esiste solo questo. L'infezione può anche dare una sepsi in vari organi, colpire cuore, cervello, reni ed in questo caso è mortale. La sepsi ha un corso diverso: può iniziare come una meningite e poi evolvere con febbre elevata e manifestazioni emorragiche sulla pelle".

Per difendersi, ribadisce, serve la vaccinazione: "Esistono vaccini che sono molto efficaci, che si fanno a bambini piccoli sotto i due anni, a bambini più grandi e agli adulti. È un vaccino consigliato ai giovani e a chi fa vita comunitaria, a chi partecipa a un raduno. Un tempo - continua - questo tipo di patologia era diffusa tra i soldati delle caserme perché vivevano molto vicini. C'è una quota di persone, si stima l'1%, che è portatrice, spesso nel cavo orale, di questo batterio che se trasferito a un altro organismo può far sviluppare l'infezione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Oscar1954

    03 Agosto 2016 - 17:05

    Quindi non dobbiamo più andare alle feste dell'unità?

    Report

    Rispondi

    • maxmazzu

      04 Agosto 2016 - 07:07

      Ma perché c'è ancora qualcuno che ci va a parte i vari politicanti da strapazzo della sinistra?

      Report

      Rispondi

blog