Cerca

Aveva 76 anni

Morto Stephen Hawking, gigante della fisica: un mito tra buchi neri e origine dell'universo

14 Marzo 2018

1
Morto Stephen Hawking, gigante della fisica: un mito tra buchi neri e origine dell'universo

È morto all'età di 76 anni lo scienziato britannico Stephen Hawking, una delle figure scientifiche più importanti del Novecento.  Lo ha reso noto la famiglia. Al grande fisico erano stati dati appena due anni di vita quando ne aveva 21 per via della Sla (Sclerosi laterale amiotrofica).



"È stato un grande scienziato ed un uomo straordinario. La sua eredità vivrà ancora per molti anni. Il suo coraggio e la sua perseveranza, insieme al suo essere brillante e al suo umorismo, hanno ispirato persone in tutto il mondo", hanno scritto Lucy, Robert e Tim, i figli di Hawking, in un comunicato, annunciando la scomparsa del padre. Hawking non è stato solo un grande fisico, matematico, cosmologo e astrofisico. È un'icona. La sua vita e la sua carriera hanno ispirato film per la tv e il cinema, compreso La Teoria del tutto diretto da James Marsh, adattamento della biografia scritta dalla ex moglie e madre dei suoi 3 figli Jane Wild Hawking. Lo scienziato era nato a Oxford l'8 gennaio del 1942. È noto soprattutto per i suoi studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull'origine dell'universo. Il suo libro Dal Big bang ai buchi neri è stato un best seller e cardine della divulgazione scientifica moderna.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pithard

    14 Marzo 2018 - 07:07

    Soncini,fatti un brodo. Sei da ricovero...ma credi di disquisire pure di fisica? Spari immani fesserie su tutto e sopratutto di religione.....Uno che crede al creazioni smontare e che Gesù sia storicamente esistito......E pretendi di saperne più di Einstein. ....2+2 ?

    Report

    Rispondi

media