Cerca

Dna

Insonnia, scoperti sette geni responsabili dei disturbi del sonno

3 Aprile 2018

0
Insonnia, scoperti sette geni responsabili dei disturbi del sonno

Cattiva digestione? Rumori molesti? Letto scomodo. No, o non solo. Dietro l'insonnia c'è qualcosa di molto più "scientifico". Gli studiosi dell'Istituto olandese per le neuroscienze hanno pubblicato uno studio in cui hanno individuato almeno sette geni che sono responsabili dei disturbi del sono, cui potrebbero aggiungersene altri tra gli 80 trovati nel moscerino della rutta. Come riporta La Repubblica, i geni responsabili delle notti in bianco codificano proteine che fanno parte di alcuni degli orologi molecolari presenti nelle nostre cellule e sono collegati anche alla vita di un recettore che si lega all'adenosina, che è responsabile degli effetti della caffeina sul sonno. Queste scoperte potranno potare allo sviluppo di nuovi farmaci che urrino i disturbi del sonno, come è stato ormai vent'anni fa per due (allora) nuovi neuropeptidi, le orexine o ipocretine, che liberate dalle cellule nervose in risposta a uno stimolo, modulano la comunicazione tra neuroni. Oggi, un farmaco che bblocca i recettori per le orexine è disponibile per la terapia dell'insonnia in Giappone e negli Stati Uniti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media