Cerca

Consigli casalinghi

Lavastoviglie, gli oggetti che non vanno mai messi dentro

10 Aprile 2018

1
Lavastoviglie, gli oggetti che non vanno mai messi dentro

Siete soliti mettere qualsiasi cosa in lavastoviglie? Attenti, perché molti materiali possono rovinarsi mentre altri possono danneggiare l'elettrodomestico. Ecco una lista di attrezzi da non mettere mai nella lavapiatti pubblicata su corriere.it.

Padelle - Non possono andare in lavastoviglie quelle di ghisa smaltata, di alluminio, di rame e quelle antiaderenti. Vanno lavate a mano.

Legno - Taglieri e utensili vari in legno devono essere puliti a mano. Altrimenti si possono deformare e opacizzare.

Plastica - Possono essere messi in lavastoviglie solo contenitori e posate in plastica dura.

Coltelli - Quelli affilati non vanno lavati nella lavapiatti perché la lama può danneggiarsi e predere il filo.

Thermos - Meglio lavarli a mano anche se in teoria potrebbero andare in lavastoviglie. Potrebbe formarsi della muffa tra i due strati che lo compongono.

Porcellana - Quella vintage o dipinta a mano potrebbe danneggiarsi per il calore e la pressione dell'acqua.

Vetro opalino e cristallo - Quello opalino in lavastoviglie potrebbe ingiallirsi, il cristallo invece tende a scheggiarsi.

Vasetti con etichetta - Riciclare è bene ma meglio assicurarsi di aver tolto etichette e residui di adesivo che possono ostruire il filtro e danneggiare la lavastoviglie.

Pentola a pressione - Meglio lavare il coperchio a mano perché detersivo e pezzetti di cibo possono finire nel regolatore o nelle valvole di sicurezza danneggiandole.

Misurini - Quelli stampati e non incisi meglio lavarli a meno altrimenti si possono cancellare i numeri.

Grattugia - E' opportuno lavarla a mano per rimuovere efficacemente tutte le tracce di formaggio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fabius Maximus

    10 Aprile 2018 - 20:08

    Il rischiatutto !!

    Report

    Rispondi

media