Cerca

La grande speranza

Plastica, l'enzima creato in laboratorio che può battere l'inquinamento

17 Aprile 2018

0
Rifiuti, creato un nuovo super enzima mangia-plastica.  La sensazionale scoperta di alcuni studiosi

La lotta all'inquinamento e alla produzione smisurata di rifiuti di plastica ha un nuovo alleato. Si tratta della Ideonella sakaiensis 201-F6, un enzima artificiale che è molto più efficiente nel mangiare la plastica di quello che si trova in natura. La scoperta è stata fatta da alcuni ricercatori del Dipartimento di Scienza Biologiche dell'Università di Portsmouth e del Laboratorio Nazionale delle Energie Rinnovabili statunitense. Gli studiosi stavano esaminando un enzima naturale trovato in una discarica in Giappone quando inavvertitamente l'hanno modificato creandone uno nuovo e più efficiente nello scomporre la plastica. Uno dei ricercatori, John McGeehan, ha dichiarato speranzoso: "Questa inaspettata scoperta può portarci ancora più vicini a una soluzione di riciclaggio per la montagna in continua crescita di plastica scartata". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media