Cerca

L'esperto

Meteo, Luca Mercalli smaschera le previsioni inaffidabili: "Come si riconosce un buon bollettino"

21 Maggio 2018

0
Meteo, Luca Mercalli smaschera le previsioni inaffidabili: "Come si riconosce un buon bollettino"

C'è da fidarsi o no delle previsioni meteo che circolano sul web? Secondo il meteorologo Luca Mercalli, intervistato dal Fatto quotidiano, sotto il cielo della meteorologia italiana c'è "tanta confusione e frammentazione". Certo c'è un primo dato confortante: "Le previsioni - dice Mercalli - non sono mai state precise come oggi. Si possono fare previsioni ottime a 2-3 giorni (attorno al 90% di successo), e via via con affidabilità a calare ma sempre superiore al 70% fino a 8-10 giorni". Naturalmente in primavera l'imprevedibilità rende il lavoro degli esperti più complicato, ed è proprio nei momenti di difficoltà che possono distinguere i meteorologi più esperti: "Un buon bollettino meteo - aggiunge Mercalli - riporta anche il livello di affidabilità, così dopo non si può lamentare".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media