Cerca

Il mistero delle papere di Central Park

Quando il laghetto è ghiacciato, i germani reali del giovane Holden volano in cerca di cibo

Il mistero delle papere di Central Park
Chiarito il mistero delle papere di Central Park del giovane Holden. Di fronte al laghetto gelato il protagonista dell’omonimo libro, si chiede dove siano andati gli uccelli. La risposta al quesito, che sopravviverà per sempre all’autore dell’opera, J.D.  Salinger, la danno gli esperti: le papere di New York volano verso sud in cerca di cibo se l’intera superficie dello specchio d’acqua è ghiacciata, perché non possono  più accedere alle piante acquatiche di cui si nutrono.

La dottoressa Regina Alvarez ha spiegato che le famose papere del laghetto si comportano come tutte le altre: "In inverno cercano acque aperte. Possono affrontare  il freddo, ma è a causa del cibo che partono se necessario. Fino a  quando il laghetto non è completamente ghiacciato e hanno accesso  alle piante sott'acqua, le papere rimangono. Se la superficie si gela  completamente o non vi è cibo sufficiente per tutti, le papere volano a sud verso un altro luogo dove possono nutrirsi". Quando la temperatura è sufficientemente elevata, invece, gli uccelli, perlopiù germani reali, restano nel parco per tutta la stagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog