Cerca

Google Street View c'è chi dice no: Parigi vs Berlino

La Francia multa la società di Mountain View per violazione della privacy, la Germania dà il nulla osta

Google Street View c'è chi dice no: Parigi vs Berlino
C'è solo un fiume, il Reno, a fare da confine tra Francia e Germania. Ma dal punto di vista della legge, le due Nazioni sono lontane, lontanissime, diamentralmente opposte. Lo sa benissimo Google, colosso informatico desideroso di espandere le proprie attività e applicazioni. Una di queste, Google Street View, ha conquistato subito il pubblico degli "smanettoni": dà la possibilità di girare per le strade di tutto il mondo, rendendo sempre più sottile la linea che distingue realtà e immaginazione. Ma è curiosa la sorte di questa applicazione tra Francia e Germania: nella patria di Napoleone il Garante per la privacy ha punito Google per il mancato rispetto delle regolamentazioni locali sulla riservatezza dei cittadini; dall'altra parte del Reno, invece, la società di Mountain View ha ricevuto il nulla osta per il servizio di mappatura stradale.

E così, mentre Parigi condanna Google a pagare 100mila euro perché le Google Car (le automobili che fanno le speciali "riprese" alla base di Street View) violano la privacy dei francesi, Berlino approva le inquadrature a 360°, a patto che la società rispetti la volontà dei cittadini di "offuscare" le immagini che inquadrano auto, abitazioni, persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • migpao

    24 Marzo 2011 - 14:02

    si, unita sul diametro dei piselli, sulla curvatura delle banane e sulla lunghezza degli asparagi, ed ora speriamo che il nostro garante della privacy non si faccia qualche pippa mentale e decida di copiare questa demenzialità.

    Report

    Rispondi

  • aifide

    22 Marzo 2011 - 23:11

    i Galli: Cesare vinse ma fece le cose a metà. Non se ne può più di questi francesi che si sono montati la testa! ma coa credono d'essere? Una potenza coloniale che comanda l'Europa? E adesso anche Google! Ma gìà un Paese che chiama ordinateur i computer non meriterebbe nemmeno di riceverlo il software. Microsoft e Google: un bel embargo contro la Francia. Che giochi con i suoi aereoplanini! Cesare: se avessi portato a termine l'impresa.......

    Report

    Rispondi

blog