Cerca

Paura

Sindone, scena da film horror: un donna in fila cade in trance. "Gridava ho il diavolo in me, faceva movimenti innaturali"

Sindone, scena da film horror: un donna in fila cade in trance. "Gridava ho il diavolo in me, faceva movimenti innaturali"

Una scena da film horror davanti alla Sindone. Una donna, in coda venerdì per ammirare la sacra reliquia a Torino, è caduta in uno stato di trance e l'impressione per i testimoni attoniti è stato quello di trovarsi sul set dell'Esorcista. "Ha iniziato a girare la testa a scatti, in una maniera innaturale. Sembrava un film dell'orrore", ha raccontato un presente. La donna, già in cura presso un esorcista a Milano, avrebbe iniziato ad urlare "Ho il diavolo in me" e parlare una lingua incomprensibile. Caduta in terra preda a convulsioni, i presenti hanno cercato di soccorrerla e immobilizzarla. Poi, dopo 10 minuti di trance, si sarebbe come svegliata e tornata in sé si è rialzata in piedi e si allontanata da sola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    16 Giugno 2015 - 09:09

    Sara' posseduta dall'ex presidente Napolitano...

    Report

    Rispondi

    • allianz

      17 Giugno 2015 - 03:03

      Quello disgraziatamente è ancora vivo.A priori lo escludo.

      Report

      Rispondi

  • fausta73

    15 Giugno 2015 - 08:08

    Solo degli psichiatri possono dire se si tratta solo di persone malate

    Report

    Rispondi

    • allianz

      14 Settembre 2015 - 23:11

      Dipende....l'esorcista ha la sua procedura ecclesiastica derivante da antichi volumi e studi.Lo psichiatra usa farmaci che peggiorano lo stato di salute del paziente.Ma in entrambi i casi il primo segno premonitore è l'arco isterico.

      Report

      Rispondi

blog