Cerca

Figlie di...

Naike Rivelli ad Aurora Ramazzotti: "Non lasciarti abbattere"

 Naike Rivelli ad Aurora Ramazzotti:

"Aurora, resisti. Non lasciarti abbattere dalle critiche e dimostraci quello che vali. Io, figlia d’arte come te, sono dalla tua parte". Così Naike Rivelli, figlia dell’attrice Ornella Muti, in un’intervista a Grazia prende le difese di Aurora Ramazzotti, figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, al centro delle polemiche perchè, pur essendo non ancora ventenne, le è stata affidata la conduzione di ’X Factor Daily’, la striscia quotidiana di ’X Factor’ che andrà in onda in day time dal lunedì al venerdì su Sky Uno HD a partire da ottobre.

"È una vergogna attaccare Aurora in base a un pregiudizio. Diamole il tempo di dimostrare il suo valore, magari è bravissima»" aggiunge Naike Rivelli, che sarà tra i protagonisti del reality show ’Pechino  Express 4’. "Viviamo in un Paese di raccomandati e noi figli d’arte - lamenta - siamo penalizzati, dobbiamo faticare il doppio per dimostrare il talento. Ma perché nessuno trova da ridire se un falegname, un avvocato o un dentista trasmettono il mestiere ai figli, mentre nello spettacolo si scatena un putiferio?". "Chi ha genitori famosi viene considerato carne da macello - conclude - Sapesse quante volte mi hanno convocata ai provini e poi mi hanno scartata perché non avevo gli stessi occhi verdi di mia madre. Ho dovuto crearmi presto una corazza e per fortuna sono cresciuta in America quando Ornella non era ancora considerata un’icona, per questo sono stata lasciata in pace».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • tizi04

    20 Agosto 2015 - 16:04

    Mandatela all'ISIS, non la sopportiamo piu`! Non sa far niente, non e` bella, e` inutile sotto ogni punto di vista. Ma non si vergogna della vita che fa? Ci puo` dire cosa intende fare nella vita ? Fare foto nuda? allora e` fallita!

    Report

    Rispondi

  • clawrence2000

    20 Agosto 2015 - 16:04

    Ero preoccupato perchè da qualche tempo non si avevano più notizie di costei. Adesso sono molto più tranquillo. Anche per lei l'invito è sempre lo stesso: " A pulire i cessi negli ospedali"

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    20 Agosto 2015 - 08:08

    E' il triste destino dei bovini essere carne da macello.

    Report

    Rispondi

blog