Cerca

Sindaco fischiato

Marino ai contestatori di Fratelli d'Italia: "Voi rappresentate la mafia"

Marino ai contestatori di Fdi:

Mesi e mesi di attacchi e polemiche. E finisce che perdi la testa e sbrocchi. Non a casa tua o in ufficio. Ma in pubblico, in una occasione ufficiale su un palco. E' capitato a Ignazio Marino. Il sindaco della Capitale era intervenuto alla inaugurazione della Prenestina bis e durante la cerimonia è stato contestato da una parte dei presenti, in particolare da un gruppo di rappresentanti dei Fratelli d'Italia, il partito di Giorgia Meloni. Il primo cittadino, all'improvviso, ha interrotto il suo discorso per replicare ai contestatori: "Ringraziamo i cittadini che, con il simbolo di Fratelli d'Italia, sono venuti a ricordarci che quando governavano loro i fondi finivano nelle tangenti e qui per 5 anni non s'è fatto nulla. Grazie dunque per essere venuti a ricordarci che il partito della Meloni aveva il sindaco Alemanno indagato per associazione mafiosa. Grazie per essere venuti a ricordarci che voi rappresentate la mafia, noi rappresentiamo i cittadini per bene, la città per bene, che quando mette un cartello che indica che in 6 mesi terminerà il lavoro lo fa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lureal1913

    24 Settembre 2015 - 17:05

    caro marino,roma e' ridotta malissimo e tu che fai?I viaggetti.Negli ultimi 20 anni berlusca ha governato circa 9 anni,e voi 11,quindi la maggior parte di omissioni,truffe,incapacita' ecc. e' vostra.

    Report

    Rispondi

  • mgvitale

    23 Settembre 2015 - 04:04

    Delirante. Non si può commentare.

    Report

    Rispondi

  • lucky52

    22 Settembre 2015 - 09:09

    Ma ha ancora il coraggio di parlare questo pagliaccio vestito da sindaco? Cosa c'entra la Meloni con la mafia? Anche il ministro Poletti era a cena coi mafiosi ma non è stato nemmeno indagato. Oltre alle giunte Alemanno c'erano implicati anche personaggi di quella Veltroni e Rutelli ma per miracolo di quelli non si parla.

    Report

    Rispondi

  • buonavolonta

    22 Settembre 2015 - 09:09

    ringraziamo anche i gulag i vari pol pot i tito che ci ricordano come sono i rossi.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog