Cerca

Er Viperetta

Roma, conti correnti e appartamento sequestrato a Massimo Ferrero per abuso edilizio

Roma, conti correnti e appartamento sequestrato a Massimo Ferrero per abuso edilizio

Guai giudiziari per il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. Al vulcanico imprenditore romano, secondo il Corriere della sera, sono stati messi sotto sequestro alcuni conti correnti e un appartamento al quartiere Parioli di Roma, perché accusato dalla Procura di Roma di "illegittimità del permesso di costruire" dopo aver fatto dei lavori di ristrutturazione in quella casa. Gli inquilini del condominio si sono costituiti parte civile. Secondo il pm Louella Santini, Ferrero avrebbe continuato a fare demolire i tramezzi, smantellare la vecchia pavimentazione e a far abbattere la cabina sauna nonostante avesse ricevuto il divieto di continuare i lavori. L'ufficio tecnico del Comune di Roma aveva intimato di interrompere i lavori, ma Ferrero non ha seguito l'ordine dell'Ufficio portando tutto inevitabilmente in tribunale.

Fisco - Le indagini partire dall'appartamento ai Parioli hanno portato gli inquirenti ad approfondire anche i rapporti dell'imprenditore con il Fisco. Er Viperetta è già alle prese con un processo che lo vede accusato di evasione dell'Ires per un milione e 176mila euro. I pm Mario Palazzo e Antonino di Maio gli contestano il reato di dichiarazione infedele e hanno ottenuto il sequestro dei conti correnti per una cifra di un milione e 200mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • navaios

    29 Settembre 2015 - 19:07

    amico dei casamonica. senno non andava avanti tutto sto' tempo

    Report

    Rispondi

blog