Cerca

Storie incredibili

"L'uomo senza pene", a giugno il documentario su Andrew Wardle. Ha avuto rapporti con 100 donne

"L'uomo senza pene", a giugno il documentario su Andrew Wardle. Ha avuto rapporti con 100 donne

È andato a letto con 100 donne, tutte entusiaste delle sue prestazioni, tutte soddisfatte e felici. E, fino a qui, la storia di Andrew Wardle, 40 anni, sarebbe sì speciale ma senza nulla di davvero straordinario. E invece il colpo di scena c'è, perché Andrew non ha il pene. L'uomo è nato solo con i testicoli per via di una patologia conosciuta con il nome di vescica estrophy. La sua patologia però, non gli ha impedito di avere molte relazioni e di soddisfare le donne con cui aveva rapporti. E il prossimo giugno, secondo quanto scrive il magazine In Touch Weekly, la storia di Andrew sarà raccontata in documentario dal titolo "L'uomo senza pene".

Come ha fatto - "Ho detto la verità solo al 20% delle mie amanti. Una mi ha dato un pugno in faccia. Alle altre ho detto che non riuscivo in quel momento ad avere un’erezione e non sembravano dispiaciute. Anzi, amavano il fatto che le facessi godere in altri modi, senza chiedere nulla in cambio", ha raccontato l'uomo delle sue esperienze. Ora Andrew è fidanzato e dice che la sua ragazza si è accorta della sua mancanza solo un anno dopo l'inizio della loro relazione. Nonostante questo, la donna ha deciso di restargli accanto soprattutto ora che  per lui è arrivata la svolta: potrà essere operato per avere un pene.

L'operazione - I medici, attraverso quattro interventi, ricostruiranno il pene di Andrew dai muscoli del suo braccio. "Mi hanno detto che possono costruire un pene dal mio braccio. Io sto andando avanti un passo alla volta e non mi aspetto nulla per non rimanere deluso, ma dicono che funzionerà perfettamente", dice l'uomo che, anche senza pene, in tutti questi anni se l'è cavata benissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog