Cerca

Dottora

Stefania, la madre di Valentino Rossi: "Lo ho abbracciato forte. E alle madri di Marquez e Lorenzo dico..."

2
Valentino Rossi e la madre Stefania

E la mamma? Già, ci avete pensato, voi, alla madre di un ragazzo che sfreccia in pista a 300 all'ora? Ci avete pensato alla madre di un pilota che si scorna con un presuntuoso spagnoletto, in pista a Sepang, fino a quando lo spagnoletto cade a terra? Insomma, ci avete pensato alla madre di Valentino Rossi? Che cosa pensa, cosa ha vissuto? La signora Stefania dice la sua in un'intervista a Il Giorno, in cui spiega: "Sono disperata, dire addolorata è troppo poco, il riassunto e la sintesi di tutto ciò che sento stanno in un bel pensiero che mi è stato inviato da un amica". Quale pensiero? "Chi agisce con schiettezza cammina sicuro, chi segue vie storte è presto scoperto". Un'accusa a Marquez, va da sé: fin troppo chiaro.

"Cosa ho pensato..." - Poi spiega: "Valentino? Non solo l'ho sentito, ma l'ho anche visto, è arrivato a casa poco fa. Se lo ho abbracciato forte? Certamente, dopo una giornata come quella, anzi dopo una intera settimana come quella". Ma la signora Stefania vuole dire qualcosa alle madri di Marquez e Lorenzo? "Oddio, non lo so, forse che è importante che le madri amino i figli ma che a fare la differenza sono le dimostrazioni di affatto che loro ricevono non solo perché il prossimo anno avranno il numero uno sul cupolino della loro moto". Ma che cosa ha pensato, mentre guardava la gara? "Non pensavo ad una lotta così acerrima, non me l'aspettavo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ampar

    27 Ottobre 2015 - 09:09

    Valentino! quelle due mezze seghe spagnole sono terrorizzate da te perché sanno che sei il più grande e che nessuno potrà mai essere come te

    Report

    Rispondi

  • miacis

    27 Ottobre 2015 - 09:09

    No dai la mamma no Valentino é uno con le palle sa benissimo difendersi da solo. Mettere in ballo la mamma lo sminuisce.

    Report

    Rispondi

media