Cerca

Terremoto

Yamaha inferocita per la sceneggiata di Jorge Lorenzo a Sepang: gli salta il contratto?

45
Jorge Lorenzo

La patetica sceneggiata di Jorge Lorenzo dopo la gara di Sepang non è passata inosservata in Yamaha. Lo spagnolo che urla chiedendo la squalifica fuori dalla direzione gara, le lamentele per la penalità troppo poco severa, gli insulti a Valentino Rossi non sono stati digeriti dai vertici del team. Ma soprattutto Lin Jarvis, manager director Yamaha, non ha tollerato il fatto che Lorenzo, de facto, abbia contestato la decisione dei vertici della sua squadra, contestando pubblicamente il ricorso contro la penalizzazione. Tanto che, si sussurra, potrebbero anche essere visti i rapporti contrattuali nel 2016: Lorenzo via dalla Yamaha? Possibile.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MarioTo

    05 Novembre 2015 - 20:08

    ...e il TAS con tutte le prove video fatte e viste da tutte le angolazioni possibili,che tra l'altro incolpano definitivamente Marquez reo di un comportamento scorretto atto a rallentare se non addirittura a farlo cadere nei confronti di Rossi, ha penalizzato solo Rossi...Questa è giustizia????

    Report

    Rispondi

  • MarioTo

    05 Novembre 2015 - 20:08

    merdoso è dire poco

    Report

    Rispondi

  • florentian

    28 Ottobre 2015 - 16:04

    Un povero merdosetto fazioso...... non sarà' mai all'altezza di un campione come Rossi...... una faccetta di traditore la sua...... in combutta con un Marquez davvero rimpicciolito e scomparso dalla stima di tanti tifosi e sportivi.... due poveracci che si devono alleare e giocare di basso profilo per vincere un autentico Mostro Sacro del motociclismo mondiale... devono ancora riuscirci, pero'...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media