Cerca

Come?

Una clamorosa Kyenge. Il cronista di "Libero" la incontra e le fa una domanda. E Cècile "risponde" così...

Cécile Kyenge

Giornata intensa per Cécile Kyenge all’Europarlamento. In mattinata ha partecipato a un dibattito sull’immigrazione. Nel pomeriggio ha incontrato una decina di cronisti italiani sullo stesso tema. Dopo aver attaccato la Lega, ha lanciato proposte come «la via legale all’immigrazione» per non arricchire gli scafisti, i ricongiungimenti allargati alla comunità di cui fanno parte gli extracomunitari e non solo ai parenti e quella sui misteriosi «migranti climatici». Alla fine, il cronista di Libero l’ha raggiunta per dei chiarimenti. L’esponente Pd ha chiamato l’addetto stampa che ha garantito: «Ci vediamo fuori». Spariti sia lui che la Kyenge. L’unico respingimento riuscito alla sinistra è quello con Libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianniob

    20 Gennaio 2016 - 08:08

    Possiamo solo dire: Monti l'ha messa lì, gli italiani (ed ora anche gli europei) la mantengono perché possa dire e fare le sue spaventose cazzate. Un grazie particolare anche a sua maestà Napolitano che ci ha regalato quel modello di intelligenza...artificiale, che è Monti.

    Report

    Rispondi

  • Franco Pezzali

    16 Gennaio 2016 - 00:12

    Fratelli d'Italia, la destra se desta, con l'elmo dei forti ha cacciato la kyenge e i suoi pari invasori, con grande vittoria, ci ha liberati dai barbari stupratori........

    Report

    Rispondi

  • biemme

    15 Gennaio 2016 - 21:09

    che bel paese è l'Italia, vero Kyenge? unico al mondo. E quanto sono beoti gli Italiani! Ma tu sapevi tutto, ecco perchè sei venuta da noi. Hai vinto una grande lotteria e tu tene approfitti. Brava!!

    Report

    Rispondi

  • giancarlop

    14 Dicembre 2015 - 14:02

    Nel 1961 ci fu, a casa Kyenge (il Congo), il massacro di Kindu. 13 aviatori italiani che trasportavano aiuti umanitari furono massacrati (c'è chi dice cannibalizzati) da congolesi. La kyenge nasce nel 1964 quindi lei non è stata (malgrado un aspetto allarmante), ma qualcumo dei suoi parenti può darsi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti