Cerca

Grosse

Gelo e imbarazzo negli studi di Sky. Giuseppe Sala e le "palle grosse"

Gelo e imbarazzo negli studi di Sky: l'allusione intimissima del big della politica alle sue parti intime

È stato un lunghissimo momento imbarazzante quello vissuto in studio a SkyTg24 durante l'intervista domenicale di Maria Latella. Protagonista della scenetta il candidato al Comune di Milano, Giuseppe Sala. Il sindaco uscente, Giuliano Pisapia, si è lanciato nella descrizione dell'identikit del candidato sindaco ideale. Secondo Pisapia per fare il primo cittadino di una grande città: "Ci vogliono le palle". Sarà contenta la sua vice Francesca Balzani, tagliata fuori tecnicamente dalla corsa a palazzo Marino per mancanza di requisiti, almeno quelli stabiliti da Pisapia. Nessun dubbio invece per il candidato alle primarie del Pd a Milano, Giuseppe Sala, che sui requisiti richiesti ha le carte in regola: "Io parto bene...", ha detto davanti a un'imbarazzata Maria Latella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fj.intro

    04 Gennaio 2016 - 15:03

    Non avete capito il senso........Pisapia intendeva dire: "bisogna dire le palle".Se così fosse mi sa che tra Pd e 5s ci siamo giocati Milano.

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    04 Gennaio 2016 - 11:11

    A volte non è tutto oro quello che luccica, vero Pisapia?

    Report

    Rispondi

  • marioangelopace

    03 Gennaio 2016 - 19:07

    è un modo di dire, si sa; certo Pisapia poteva aggiungere : "in senso morale, come molte donne", o, semplicemente usare un'altra espressione

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    03 Gennaio 2016 - 18:06

    Ha ragione Pisapia, ma allora a lui mancavano i requisiti per fare il Sindaco di Milano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog