Cerca

Addio

Striscia la notizia passa alla Rai? La confessione di Ricci: "Ci siamo già incontrati, ecco la mia condizione"

Striscia la notizia passa alla Rai? La confessione di Ricci:

Antonio Ricci da 28 anni detta la linea della satira del Biscione con Striscia la notizia, uno di quegli appuntamenti imprescindibili dal palinsesto di Mediaset. Ricci ne è padre e ideologo, ma come per il suo amico Beppe Grillo e il Movimento Cinquestelle, certi legami ad un certo punto possono finire. È lo stesso Ricci ad aprire uno spiraglio inaspettato sul suo futuro, quando nel corso dell'intervista al Corriere della sera, Aldo Cazzulo gli chiede se farebbe mai una trasmissione per la Rai: "Certo - ha risposto Ricci - Tempo fa ne abbiamo parlato, senza concretizzare. Non ci vedrei niente di strano. L'importante è avere la libertà che ho qui a Striscia. Abbiamo un sacco di guai, ma abbiamo anche punte da otto milioni di spettatori, perché facciamo le cose che i tg no fano: dare spazio alle denunce della gente. Filmare i furbetti del cartelino, magari con la telecamera nascosta in un estintore. Occuparsi della malversazioni di Equitalia, che minaccia di denunciarci. Da lunedì purtroppo non possiamo più andare a chieder conto ai politici: scatta la par condicio. Una vera e propria censura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocc

    04 Aprile 2016 - 13:01

    se Striscia la notizia passa alla Rai non la vedrò e comunque me l'aspettavo. Striscia ormai da parecchio tempo getta fango quasi esclusivamente contro Berlusconi e il centrodestra, in più è diventata filoclandestini, e i suoi presentatori sono antipatici. Se la prende contro Bertolaso, Berlusconi, la Meloni, Salvini e altri di destra (in modo abbietto ce l'ha contro Brunetta per la statura).

    Report

    Rispondi

blog