Cerca

Bleah

"Ma che schifo". Marquez se la ride, ma guardate che gli hanno messo in mano

"Ma che schifo". Marquez se la ride, ma guardate che gli hanno messo in mano

Si potrebbe definire il trofeo più brutto della storia dei trofei. Sul podio di Austin, in Texas, Marc Marquez è salito sul gradino più alto alzando al cielo una cozzaglia di ferro e legno che secondo gli americani rappresentava la migliore sintesi del gran premio texano. Alla base c'è qualcosa che ricorda un carburatore, sopra un cilindro in legno sovrastato da un manubrio d'oro che in qualche modo dovrebbe richiamare le corna di un toro, per citare sia la passione locale per i rodei che il marchio dello sponsor. Per non far passare fuori posto il pilota, gli americani hanno piazzato poi in testa a Marquez un cappello da cowboy, per completare una bella cafonata completa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VEPA53

    12 Aprile 2016 - 09:09

    A Lamentino Rossi ( l'evasore) non potrà mai succedere perchè è già lui l'emblema della cafonaggine,buzurro al cubo.

    Report

    Rispondi

  • VEPA53

    12 Aprile 2016 - 09:09

    A Lamentino Rossi ( l'evasore) non potrà mai succedere perchè è già lui l'emblema della cafonaggine,buzurro al cubo.

    Report

    Rispondi

  • Waddie

    11 Aprile 2016 - 18:06

    Per ogni popolo i simboli hanno un richiamo alla storia. Qualche tempo fa sulla copertina di Der Spiegel, per rappresentare l'Italia, c'era una pistola sugli spaghetti.....Bleah !!

    Report

    Rispondi

blog