Cerca

Trauma

Sonya, la ragazza devastata dalla psoriasi: quando i ragazzi la vedono nuda, fuggono

Sonya, la ragazza devastata dalla psoriasi: quando i ragazzi la vedono nuda, fuggono

Nel 2013, dopo la morte del padre, le compaiono macchie rosse dietro le gambe. Stress post-traumatico? No, la verità per la 29enne inglese Sonya Roseman è molto più grave: la donna soffre di una grave forma di psoriasi, con il 95% del corpo devastato da macchie molto dolorose. È lei a raccontare la sua vicenda al tabloid britannico The Sun: "Ogni giorno quando mi alzo vedo sempre più macchie rosse. Ritrovo le crosticine cadute su tutto il letto, è come se fossi una lucertola". Il problema si ripercuote sulla vita affettiva e sessuale, con i ragazzi che "fuggono" letteralmente quando la vedono senza vestiti. Nonostante questo però Sonya ha deciso di esporsi sui giornali e andare avanti, per lanciare un messaggio pubblico a chi, come lei, soffre questo disagio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog