Cerca

L'intervista

Magalli al vetriolo. Sulla Volpe: "Non l'ammazzerei di certo, la sopporto ma non ha talento" e su Morandi: "Rincorre i fan sui social"

Magalli al vetriolo. Sulla Volpe: "Non l'ammazzerei di certo, la sopporto ma non ha talento" e su Morandi: "Rincorre i fan sui social"

Colleghi serpenti. Giancarlo Magalli e Adriana Volpe mettono I fatti vostri (anzi, loro) in piazza e lo fanno nel peggiore dei modi, tirandosi coltellate via Facebook. Il popolare conduttore, che qualche mese fa è stato addirittura in odore di Quirinale, non ha risparmiato commenti pepati alla sua compagna di studio nello show di Raidue, rivelando il loro "non amore": "Questa è la verità ed è inutile negarla perché si vede - aveva spiegato in un'intervista a TvBlog -. C'è addirittura un gruppo su Facebook che si chiama Perché Magalli non guarda mai la Volpe quando parla? o qualcosa del genere. Non l'ammazzerei, per carità: ci lavoro, la sopporto, ma alcune sue prerogative non mi rendono contento. Non ci posso far niente". In quell'intervista se l'era presa anche con Gianni Morandi ("Ha due milioni di followers ma se esce un disco nuovo quei follower non valgono 100 dischi in più, fatica sprecata") ma a far rumore sono state le sue frasi sulla Volpe. Un altro passaggio era altrettanto pesante: "Ho avuto tante partner nella mia carriera, sono sempre andato d'accordo con tutte. Le uniche tre con cui non sono andato d'accordo sono la Falchi, la Parisi e la Volpe ma per motivi diversi. La Parisi era capricciosa, arrivava tardi e faceva come le pare; ho sempre detto, però, che quando lavorava era di una bravura che le si perdonava tutto. Alle altre due, ecco, manca quest'ultimo aspetto". 

"Magalli stai sereno" - Parole che non sono affatto piaciute alla Volpe, che su Facebook ha attaccato Magalli: "Non so perché Giancarlo sia stato così offensivo, ma non si può sempre gettare fango sulle persone, e se mette in discussione la mia professionalità allora reagisco. Sono laureata e lui no, sono entrata nell'ordine dei giornalisti pubblicisti nel 2004 e lui no , ma Giancarlo dovrebbe stare sereno, ha fatto la storia della televisione, dovrebbe essere meno critico e più costruttivo, nella posizione in cui è dovrebbe cercare di costruire nuove carriere invece di cercare di distruggerle", salvo poi lanciare un messaggio di pace: "SOS cercasi mecenate che possa dare una possibilità ai giovani e tu Giancarlo nella tua posizione puoi fare molto!".

"La ama solo uno..." - Il guaio per la Volpi è che Magalli ha risposto, commentando il suo post su Facebook: "Ci sono sicuramente giovani bravi che prenderanno prima o poi il mio posto, ma non riesco ad annoverare tra questi anche Adriana che, guarda caso, lavora da vent'anni grazie alla stima di un'unica persona. Vent'anni, sì, perché anche lei non è proprio una bimba". Mistero su chi sia quell'unica persona. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    26 Maggio 2016 - 15:03

    Morandi... E' talmente incartapecorito che se lo tocchi temi che si sbricioli !

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    26 Maggio 2016 - 15:03

    La Volpe... inconsistente. Magalli....si fa prima a saltarlo che a girargli intono !

    Report

    Rispondi

blog