Cerca

Ahia

Furia Balivo in tribunale: le scattano due foto, lei sbrocca davanti al giudice. Mani addosso e nervi tesissimi

Furia Balivo in tribunale: le scattano due foto, lei sbrocca davanti al giudice. Mani addosso e nervi tesissimi

In tribunale Caterina Balivo c'era già, ma a quanto pare potrebbe tornarci presto. La presentatrice Rai ha avuto una piccola disavventura con un fotografo di una testata locale mentre usciva dal Tribunale di Rimini, dove ha dovuto rispondere alle accuse della Confestestica su quanto detto durante una puntata di Porta a porta nel 2009. Secondo l'associazione che raccoglie i professionisti dell'estetica, la Balivo avrebbe detto che tutti fanno uso di siringhe per fare trattamenti chirurgici, come iniezioni al collagene e botuluno, anche se non sono autorizzati a farlo. In studio c'era anche il sottosegretario alla sanità che aveva promesso controlli a tappeto dei Nas per scovare quel fenomeno. La Balivo, secondo Confestetica, non si è mai scusata per quelle dichiarazioni e così la vicenda è finita in tribunale. Uscendo dall'aula, però, la conduttrice non ha gradito un fotografo che la immortalava, così avrebbe tentato di afferrare la macchina fotografica e trascinato l'uomo davanti al giudice, pretendendo di mostrare le immagini. Il fotografo è stato identificato per ordine del magistrato, ma poi ha presentato denuncia ai carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scostumato

    10 Giugno 2016 - 18:06

    Ecco perchè il comparto Giustizia,in Italia,va più malissimo che male ! Se la prendono con Caterina che bisognerebbe baciarle il suolo che lei calpesta,per la sua gentilezza,le sue capacità espressive,il suo mediterraneo sorriso,la sua "verve",la sua napoletanità !

    Report

    Rispondi

  • aaronrod

    10 Giugno 2016 - 17:05

    Agostino, condividio in pieno! Solite barlafuse ce ne sono a carrettate in giro!! E pure uomini che sbavano come dei pirla! Povera gente!

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    10 Giugno 2016 - 15:03

    Questa terroncella chissà cosa pensa d'essere. E' solo una delle tante piccole presentatrici di spettacolini insulsi che rispecchiano la presentatrice stessa. Dovrebbe solo ringraziare se qualcuno ancora s'interessa di una nullità simile.

    Report

    Rispondi

  • scostumato

    10 Giugno 2016 - 13:01

    Ecco perchè il comparto Giustizia,in Italia,va più malissimo che male ! Se la prendono con Caterina che bisognerebbe baciarle il suolo che lei calpesta,per la sua gentilezza,le sue capacità espressive,il suo mediterraneo sorriso,la sua "verve",la sua napoletanità !

    Report

    Rispondi

blog