Cerca

Bang

La scheda molto sospetta, caos a Milano: "Voto truccato" (e sono tutti coinvolti)

Parisi e Sala

Stupore ai seggi elettorali, a Milano, nel giorno del ballottaggio. Infuria la polemica per la scheda elettorale. Già, perché nella parte sinistra della scheda si trovava il nome del candidato di destra, Stefano Parisi, mentre in quella destra si trovava il nome di quello di sinistra, Beppe Sala. Una scelta che, a detta di scrutatori e presenti, potrebbe aver tratto in inganno parte degli elettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • coval49

    22 Giugno 2016 - 22:10

    Beh, io ho letto bene prima di mettere la croce su PARISI, proprio perchè NON volevo erroneamene dare il mio voto aa SALA.

    Report

    Rispondi

  • adri76

    20 Giugno 2016 - 14:02

    Sara' anche una strategia, ma la gente non e' analfabeta... Io sinceramente non ho mai saputo che in base al partito c'era una posizione sulla scheda, ho sempre guardato prima di votare.. Semplicemente i milanesi si sono tirati la zappa sui piedi, poi non si lamentino dei vari delitti e stupri fatti da musulmani, che trovano giusto stuprare le donne italiane perche' indegne...

    Report

    Rispondi

  • mina2612

    20 Giugno 2016 - 10:10

    Ma quante balle! Le posizioni sulle schede vengono estratte a sorte. Anche a Varese a sx c'era il candidato di cdx e viceversa. Polemiche inutili. Se i PiDioti e i radical-chic hanno voluto votare Sala, evidentemente ambiscono all'islamizzazione totale di Milano dal momento che tutti i grattacieli sorti in questi ultimi anni sono di proprietà araba e Sala ha promesso la più grande moschea d'Europa

    Report

    Rispondi

    • adri76

      20 Giugno 2016 - 14:02

      perfettamente d'accordo con te

      Report

      Rispondi

  • eden

    20 Giugno 2016 - 09:09

    A Torino è successa la stessa cosa sulla scheda elettorale. Sembra una strategia creata ad arte X abbindolare gli anziani, inoltre vi erano altri simboli civetta e questa è una truffa. Questa è la sinistra becera e truffaldina.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog