Cerca

Sbam

Sgarbi vede i carabinieri e sbrocca: "State qui senza fare un ca....". La mazzata del giudice: sono dolori

La mazzata dei giudici contro Sgarbi. La sfuriata contro i carabinieri: "State qui a non fare un ca...". Per Vittorio sono dolori

Undicimila euro, di cui diecimila a quattro carabinieri e mille all’Arma, è la somma versata da Vittorio Sgarbi per ’uscirè dal processo milanese in cui era accusato di oltraggio a pubblico ufficiale. La vicenda risale al 22 maggio dello scorso anno quando il critico d’arte ebbe una violente discussione con le forze dell’ordine davanti a uno degli ingressi di Expo. Per l’altro reato di cui era accusato, resistenza a pubblico ufficiale, verrà  giudicato col rito abbreviato il 14 luglio prossimo. Secondo la ricostruzione del pm Elio Ramondini, Sgarbi e il suo autista sarebbero arrivati in macchina "in contromano" e senza l’accredito davanti all’ingresso cargo 6 dell’area espositiva. Ne sarebbe nato un diverbio e l’ex deputato avrebbe offeso "l’onore e il prestigio" di quattro carabinieri. Stando all’imputazione, Sgarbi si sarebbe rivolto ad un carabiniere che si era messo davanti all’auto dicendogli: "Sei un fascista, non fate un c.... e state interrompendo un pubblico servizio, ci vedremo in Tribunale, siete due cogl....". E ancora: "Voi Carabinieri state qui a non fare unc.... (...) io sono qui per lavorare e voi non fate un c....". Sgarbi, secondo l’accusa, avrebbe anche "istigato" l’autista dell’auto sulla quale viaggiava "a proseguire la marcia forzando volontariamente il blocco", costringendo un carabiniere ad indietreggiare per non essere investito (di qui l’accusa di resistenza). Sgarbi ha deciso di versare un risarcimento totale di 11mila euro, di cui mille anche a favore dell’Arma e oggi, davanti al giudice della quarta sezione penale Marco Tremolada, le parti civili hanno ritirato la loro costituzione nel processo per il reato di oltraggio che è stato dichiarato estinto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • humphrey

    02 Luglio 2016 - 05:05

    Parlate bene voi, ma sapete quanto tempo perso e quanti soldi ci vogliono per affrontare una causa di questo tipo? Anni e anni! Poi magari alla fine trovi anche il giudice "sbagliato" che ti condanna a te a pagare qualcosa, ora se a Sgarbi basta fare una ospitata di 10 minuti .....un Carabiniere deve lavorare 6 lunghi mesi per guadagnare 10.000 euro. Adesso rifletteteci sopra e poi date giudizi.

    Report

    Rispondi

  • acs31corso

    01 Luglio 2016 - 12:12

    Come mai è stato condannato a pagare solo 11000€ dovevano essere almeno centomila. Questo esperto della volgarità e della cafonaggine deve essere bandito da tutte le televisioni. Fate come lo scrivente , se in una trasmissione è presente Sgarbi cambiate canale!! Speriamo che il giudice che esaminerà il caso il 14 Luglio lo condanni a qualche mese di galera da fare senza se e senza ma.

    Report

    Rispondi

  • elon

    01 Luglio 2016 - 09:09

    Così impara a rispettare le Forze dell'ordine e soprattutto a non fare sempre il prepotente e l'arrogante del cavolo.

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    01 Luglio 2016 - 08:08

    per evitare di farsi appellare "capra", i CAPRONI difendono ancora un T.di C. che ha basato il suo sucCESSO su insulti e offese alle persone. La cosa peggiore è che le tv private e non ancora lo invitano per rendere "più vivaci" i programmi demenziali. Con sgarbi possiamo dire che in Italia è stata sdoganata anche la maleducazione e l'offesa gratuita.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog