Cerca

Spietati

Buffon, l'attacco senza precedenti del Fatto: "Bambino, grottesco". Colpa sua se abbiamo perso

Buffon, l'attacco senza precedenti del Fatto: "Bambino, grottesco". Colpa sua se abbiamo perso

Dopo ore e ore di "Dagli a Pellè" e "dagli a Zaza" al Fatto quotidiano, in evidente euforia travagliesca per la sconfitta dell'Italia di Conte contro la Germania, hanno pensato bene di cambiare obiettivo e mirare più in alto, verso l'improbabile: Gigi Buffon.

Sì, il capitano. L'uomo che a 38 anni e dopo 20 di gloria e trionfi, ha ancora la forza di salvare il risultato nei 90' e poi piangere per la delusione. Per l'editorialista del Fatto Paolo Ziliani, penna pungente e mai banale ma questa volta clamorosamente fuori fuoco, però, il capitano ha addirittura aggiunto un "tocco di grottesco" alla sfortunata partitissima. Quale? Il non guardare il compagno che calcia un rigore: "un'originalità cui lui tiene molto: peccato si confaccia di più a un bambino di 10 anni che a un campione di 40". Secondo il Fatto, Buffon porta sulle spalle addirittura il fardello della sconfitta stessa, perché quando i compagni "tremebondi" si avvicinano al dischetto del rigore non trovano gli occhi di Gigi, "che si volta dall'altra parte per non vedere". Colpevole di mancato incoraggiamento morale, insomma.

Le amarezze di Gigi - "Perché nessuno dice a Buffon di restare connesso? Sarebbe utile. Oltre a evitare di comunicare panico a compagni, guardando Neuer, che non è poi un cattivo portiere, Gigi potrebbe anche imparare qualcosa; di più, osservando Neuer potrebbe capire di lui cose che chi non è portiere non capirebbe e dare un consiglio al compagno che arriva per la battuta. Alle volte, basta uno sguardo". Le conclusioni finale sono ferocissime: è una carrellata delle storiche partite di Buffon finite (male) ai rigori: la finale di Champions 2003 contro il Milan, i quarti degli Europei 2008 contro la Spagna, ora la Germania. E i Mondiali 2006? "Parate di Gigi zero. Il titolo ce lo diedero Trezeguet che colpì la traversa e Pirlo, De Rossi, Materazzi, Del Piero e Grosso che fecero 5 su 5. Senza voltarsi". Uno schiaffo mondiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • milibe

    05 Luglio 2016 - 13:01

    travaglio buffon....e! non sei degno nemmeno di alzare gli occhi su di lui pirlotto datti una regolata

    Report

    Rispondi

  • professore

    05 Luglio 2016 - 12:12

    Ma cosa vuole Travaglio? Dovrebbe esser contento per come sono andate le cose. Lo ha detto dall'inizio degli europei che avrebbe tifato contro l'italia perchè gli stava antipatico Conte. Uno che ragiona come il peggior balordo frequentatore del bar dello sport dovrebbe risparmiarci simili commenti.

    Report

    Rispondi

  • bilauri

    05 Luglio 2016 - 11:11

    L'ignoranza abbonda....

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    05 Luglio 2016 - 07:07

    Ma quando la smetterete di dare spazio a quell'imbecille montato di Travaglio?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog