Cerca

Scavetti

Pellè strapagato e umiliato: debutto in Cina, subito rigore e lui...

Pellè strapagato e umiliato: debutto in Cina, subito rigore e lui...

I cinesi lo strapagano, ma non parlate loro di fargli calciare un rigore. La prima di Graziano Pellè in Cina con lo Shandong Luseng (40 milioni - lordi - per due anni e mezzo) finisce con un modesto pareggio per 1-1 contro il Liaoning. Il centravanti azzurro, che dopo un ottimo Europeo è finito nel tritacarne mediatico per il rigore sbagliato nei quarti contro la Germania (con mitologico quanto beffardo gesto dello scavetto esibito a Neuer), ha rimediato un cartellino giallo ma il momento clou è arrivato al 45': lo Shandong, sotto 1-0, ottiene un rigore ma dal dischetto calcia (e trasforma) Montillo. Pellè stavolta è stato a guardare, e forse è andata meglio così. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Uchianghier

    Uchianghier

    18 Luglio 2016 - 11:11

    Cinesi si ma fessi no?

    Report

    Rispondi

  • burago426

    17 Luglio 2016 - 00:12

    cinesi maedetti, fate lavorare la gente per quattro soldi e poi strapagate pure voi questi individui solo per correre dietro un pallone. Andate a fanc........

    Report

    Rispondi

blog