Cerca

Ahia

Lo sfregio in famiglia di Obama, il fratello lo pugnala alle spalle: la frase che lo affossa

Lo sfregio in famiglia di Obama, il fratello lo pugnala alle spalle: la frase che lo affossa

Per Barack Obama arriva un grosso dispiacere tutto interno alla sua famiglia. Uno dei suoi fratellastri, Malik Obama, ha annunciato che appoggerà il candidato alla presidenza degli Stati Uniti per i Repubblicani, Donald Trump. Nel giorno dell'apertura della convention Democratica che lancerà la campagna elettorale di Hillary Clinton, Malik ha pensato bene di dire la sua: "Mi piace Donald Trump perché parla al cuore della gente - ha confermato al New York Post - mentre sono profondamente deluso da Barack". E naturalmente Trump ha colto al volo l'occasione per lanciare l'ultima bordata contro il partito avversario, esultando su Twitter: "Il fratello del presidente Obama ha appena annunciato che voterà per me. È stato probabilmente tratta male dal presidente, come ogni altra persona".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lippolino

    28 Luglio 2016 - 00:12

    Nobel per la nullità assoluta

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    25 Luglio 2016 - 13:01

    Obama si è dimostrato di una nullità siderale. Assolutamente deficitario.

    Report

    Rispondi

    • gigi primo

      25 Luglio 2016 - 16:04

      Peggio, ha illuso tanti americani e i neri si sono montati la testa, pensando che il nobel per la pace, fosse il novello salvatore in grado di togliere loro la maledizione di Noe'!

      Report

      Rispondi

blog