Cerca

Dito

Il gestaccio del giudice all'Italia. Atleti su tutte le furie: lo ha fatto in piena gara

Il gestaccio del giudice all'Italia. Atleti su tutte le furie: lo ha fatto in piena gara

Scintille nel post-semifinale di sciabola femminile a Rio 2016. La Federazione Internazionale di Scherma ha revocato l’accredito per il membro della commissione arbitrale Fie, l’ucraino Vadym Guttsait, in seguito alla violazione di una norma comportamentale prevista dal regolamento Fie. Il giudice avrebbe mostrato il dito medio alla squadra azzurra. La decisione è arrivata in seguito ad una riunione straordinaria ed urgente del Bureau della Federazione internazionale, convocata dopo la protesta ufficiale avanzata dal capodelegazione azzurro, Paolo Azzi. La delegazione italiana ha lamentato un atteggiamento irriguardoso nei propri confronti tenuto dallo stesso componente della delegazione arbitrale, che, secondo quanto sostenuto dagli italiani, avrebbe condizionato alcune decisioni arbitrali durante la semifinale Italia-Ucraina della gara di sciabola femminile a squadre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vietnam

    Vietnam

    14 Agosto 2016 - 19:07

    Un arbitro deve essere imparziale,se fa il dito medio ad una squadra va ricusato.

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    14 Agosto 2016 - 16:04

    L'ucraina e sponsorizzata dagli U. Gli Italiani da circa 5 anni a sta parte contano come il 4 a tressette il 4 e l'ultima carta che conta! si veda il caso Schwazer marciatore escluso ma come e stato escluso? ma il Governo Italiano non si e sentito era assente eppure qualcuno e stato a Rio con l'aereo, il Coni dove era? e come se avessero lasciato un loro bambino in Brasile e sono tornati tranqui

    Report

    Rispondi

blog