Cerca

Ex

Tutti sparano sul Milan, la pugnalata di Kakà: mazzata definitiva

Tutti sparano sul Milan, la pugnalata di Kakà: mazzata definitiva

Da Maldini a Costacurta, gli "schiaffi" degli ex al Milan in questi mesi si susseguono senza tregua. Troppo difficile la situazione attuale, in campo e fuori, per evitare che i protagonisti dell'epopea berlusconiana non facciano un confronto, impietoso, tra passato e presente. 

La pugnalata di Kakà - Ora tocca anche a Kakà, il brasiliano che in rossonero ha trascorso stagioni esaltanti dal 2003 al 2009 (uno scudetto, una Champions League, un Mondiale per club, un Pallone d'Oro) ma che ha anche fatto in tempo ad assaggiare l'amaro gusto del tramonto e della crisi, tornando nel 2013 in un Diavolo già in evidente stato confusionale. Ora in Florida all'Orlando City, il 36enne commenta ai microfoni di Omnisport News lo stato (pessimo) di salute della sua ex squadra: "Ho passato dei momenti straordinari con quella maglia addosso, ho visto il Milan in cima al mondo. E vederlo in questa situazione mi rende davvero triste. È ancora un grande club, con una grande storia. Ma la storia, si sa, non scende in campo".

"Imitate la Juventus" - Ricette per rinascere? "Credo che il Milan debba capire che in questo momento hanno bisogno di una crescita graduale, gradino dopo gradino, partendo dal ritorno in Europa. Un po' come ha fatto la Juventus, che dalla serie B è riuscita a ricostruire e centrando tutti i risultati conseguiti in questi ultimi anni, con l'ausilio di uno stadio tutto nuovo. Ma è un esempio da seguire non solo per il Milan, ma per tutte le squadre italiane". "Penso che in pochi anni vedremo ancora il Milan lottare ai vertici, in Italia e in Europa - conclude Kakà -. Sono sicuro che il Milan possa farcela. Montella, in questo senso, è l'uomo giusto pur non avendo un compito semplicissimo. La svolta cinese? Spero che apporteranno dei cambiamenti che possano riportare il Milan nuovamente al top".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fiorgio

    18 Agosto 2016 - 14:02

    Caro Kaka, bel discorso il tuo, ma ti dimentichi il rapporto juve arbitri gestiti dalla dirigenza fiat.

    Report

    Rispondi

  • fiorgio

    18 Agosto 2016 - 14:02

    Caro Kaka, bel discorso il tuo, ma ti dimentichi il rapporto juve arbitri gestiti dalla dirigenza fiat.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    17 Agosto 2016 - 23:11

    Mi sembra che di acido ci sia solo il vostro titolo, come spesso a sproposito.

    Report

    Rispondi

blog