Cerca

Il caso

Brescia, calciatore arrestato: è accusato di aver stuprato una quattordicenne

Brescia, calciatore arrestato: è accusato di aver stuprato una quattordicenne

Dopo aver calcato i campi di mezza Europa Eric Augusto Akassou, calciatore  professionista di 23 anni, è stato arrestato dalla polizia italiana: era inseguito da un mandato di cattura internazionale emesso dalle autorità inglesi. L'accusa è quella di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di 14 anni durante un viaggio in Gran Bretagna. Le violenze sarebbero durate 3 giorni, dal 21 al 24 settembre 2012. Nato a Gaeta da una famiglia di origini ivoriane Akassou ha esordito nella primavera del Torino, prima di trasferirsi in Svizzera e in Francia dove ha giocato nella serie d transalpina. Al momento il giovane è detenuto nel carcere bresciano di Canton Mombello. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    02 Settembre 2016 - 21:09

    ma possibile che questi negri sappiano solo giocare al calcio e correre?

    Report

    Rispondi

blog