Cerca

Il tesoretto di Fabrizio

Corona, spunta un tesoro senza fine: cosa c'era in due cassette in Austria

Corona, spunta un tesoro senza fine: cosa c'era in due cassette in Austria

Due cassette di sicurezza e un conto corrente riconducibili a Fabrizio Corona sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a Innsbruck, in Austria, per un valore di 843mila euro. I finanzieri, secondo quanto si apprende, sono intervenuti su delega della Direzione distrettuale antimafia di Milano che ha avviato una rogatoria internazionale. I reati ipotizzati sono appropriazione indebita e trasferimento fraudolento di valori. Era stata Geraldine Darù, ex collaboratrice di Corona e testimone-chiave dell’indagine coordinata dal procuratore aggiunto della Dda milanese Ilda Boccassini e dal pm Paolo Storari, a riferire a verbale, a fine settembre, che il primo agosto scorso Francesca Persi, faceva avanti e indietro in giornata Milano-Innsbruck

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Obiettore

    Obiettore

    17 Novembre 2016 - 17:05

    Ma quelli che lo ganno pagato in nero la pasceranno liscia ?

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    17 Novembre 2016 - 09:09

    Chissà come avrà fatto quei soldi!

    Report

    Rispondi

    • filen

      filen

      17 Novembre 2016 - 14:02

      Il paparazzo rompicazzo che gira con una cipolla in tasca per essere subito pronto ad avere la lacrima facile per farsi compatire al momento opportuno

      Report

      Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    17 Novembre 2016 - 09:09

    E adesso ci vengano a raccontare che sono tutti soldi guadagnati nei locali a 3000 € per serata. C'è solo un modo per fare così tanti soldi in breve periodo. Mi ricorda tantissimo un personaggio cinematografico: Scarface.

    Report

    Rispondi

  • zuma56

    17 Novembre 2016 - 09:09

    Povero Corona, innocente ingiustamente perseguitato a causa della sua notorietà. Ogni sua più piccola e strasparente azione viene costantemente travisata e trasformata in reato. In questo ultimo caso, ad esempio, ha portato i soldi i nostri Austria solo per potersi comperare le Sacher torte che tanto gli piacciono, non per evadere le tasse come pensano i maligni .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog