Cerca

Pazzesco

Valeria Fedeli, falsa laurea: incastrata dal curriculum. Ma sostiene: "Io in buona fede"

14 Dicembre 2016

27
Valeria Fedeli, falsa laurea: incastrata dal curriculum. Ma sostiene: "Io in buona fede"

Le comiche iniziali, ovvero Valeria Fedeli, la rossissima neo-ministro dell'Istruzione che nel giro di una manciata di ore al ministero è finita nella bufera. Per tre ragioni: la prima, è stata prima firmataria di una proposta di legge per introdurre l'insegnamento di genere a scuola (scontata la rabbia dei cattolici); la seconda, disse che in caso di vittoria del No al referendum sarebbe scomparsa; la terza, avrebbe mentito sulla laurea (proprio lei, ministro dell'Istruzione). Il punto è che afferma di essere laureata, ma ora si scopre che in verità si tratta di un "diploma di laurea in Scienze Sociali, presso UNSAS" (dalla sua biografia), ovvero l'Unione nazionale per le scuole di assistenti sociali. Ovvero non è laureata.

Il titolo, infatti, non equivale alla laurea. Eppure guardate la foto: nel suo curriculum, è inequivocabile, si legge "laureata in Servizi Sociali (attuale laurea in Scienze Sociali)". E dunque come spiega questa vicenda? La spiegazione, surreale, arriva dal suo entourage. Secondo quando riporta Il Mattino, "il suo staff conferma (che non è laureata, ndr), ma spiega che è solo un infortunio lessicale su cui ora qualcuno sta speculando. Del resto, avvertono, il fatto che in quella stessa biografia sia anche specificato che il 'diploma di laurea' in questione è stato conseguito all'Unsas (...) è la prova della sua buona fede". Una spiegazione tutta da ridere.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    20 Dicembre 2016 - 20:08

    Anche io sono un Generale della Guardia di Finanza e per non lasciare da parte sono anche io Giovanni Rana, se avete bisogno di tortellini fatemi sapere che ve li faccio arrivare! ma a chi vuol prendere per il Cxxo sta bugiarda come i suoi compagni di merende! vedete cari PDioti chi siete! solo bugiardi e FxxxI!!!

    Report

    Rispondi

  • sletiz

    19 Dicembre 2016 - 10:10

    Ma quale buona fede, emerita millantatrice. Vuoi far finta che non sai la differenza tra attestato professionale e diploma di scuola superiore e addirittura laurea? Preferisco un millantatore, che una volta scoperto, chiede scusa e ammette la colpa, di una che pretende di continuare a mentire in modo così spudorato. Ma trattandosi di una spregevole pasionaria di sinistra, è del tutto normale.

    Report

    Rispondi

  • cuciz livio

    14 Dicembre 2016 - 19:07

    Pensiamo alle torture mediatiche che ha dovuto subire lo sprovveduto figlio di Bossi, "senza aver mai esibito" il suo titolo tarocco, pensiamo a Cota ,che ha dovuto dare le dimissioni per NULLA,come sancito dalla magistratura.Questi comunisti del cazzo sono una iattura nazionale.Feccia umana!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media