Cerca

Violenza

Salvatore Aranzulla aggredito sul tram a Milano: "Da uno di quelli che salviamo dalla guerra"

10
Salvatore Aranzulla

Tutti conoscono Salvatore Aranzulla. È l'esperto di tecnologia nella cui pagina internet ci imbattiamo ogni volta in cui chiediamo a Google una spiegazione su come fare qualcosa con pc e smartphone. E Aranzulla è stato aggredito sul tram 9, a Milano. Lo ha svelato lui stesso in un lungo post su Facebook, in cui ha raccontato l'accaduto. Ad aggredirlo "una persona di colore, di quelle che salviamo dalla guerra" che "ha iniziato ad urlarmi contro". Una frase tostissima, che ha poi tenuto a spiegare meglio in un PS: "Io sono per accogliere qualsiasi persona di qualunque razza o credo religioso, allo stesso tempo credo che sia nostro diritto andare a spasso per le nostre città senza paura di incorrere in questi inconvenienti".

Di seguito, il post di Salvatore Aranzulla:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patrenius

    10 Maggio 2017 - 15:03

    Tutti i diritti che vuoi: ma il ns primo diritto è salvare la ns civiltà, le ns vite e quelle delle ns famiglie. Tutto il resto è merdaccia.

    Report

    Rispondi

  • levantino

    10 Maggio 2017 - 15:03

    Tempo al tempo e di queste cose si verificheranno ogni santo giorno. Perché dobbiamo accogliere costoro quando disconoscono le regole per vivere civilmente? Non tutti,la maggior parte. Dalle statistiche bisognerebbe che i poliziotti o i carabinieri si moltiplicassero.

    Report

    Rispondi

  • wall

    10 Maggio 2017 - 15:03

    MIlano,come il mar Mediterraneo! Vengono recuperati in mare, e poi, li buttano sulla terra!E pure sul tram ci sono clandestini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media