Cerca

Mito

Latina, espone lo striscione "W la fica" durante il Gay Pride: arrivano i carabinieri

10
Latina, espone lo striscione "W la fica" durante il Gay Pride: arrivano i carabinieri

Un uomo di Latina ha ricevuto la visita dei carabinieri dopo aver affisso fuori dalla finestra di casa sua uno striscione con la scritta "W la fica". Il gesto provocatorio è arrivato nel giorno in cui nella città laziale sfilava il Gay Pride. L'autore della goliardata, un imprenditore rimasto anonimo, ha scritto un messaggio alla redazione del sito latina24ore.it spiegando le sue ragioni: "Non sono un omofobo - ha riportato nella sua email - ho voluto solo riaffermare i miei gusti sessuali. Comprendo la frase di impatto forte, ma a quale impatto stiamo andando incontro noi stasera? Posso essere anche io libero di esprimere i miei gusti sessuali? Niente è banale, la mia azione provocatoria è per sottolineare il fatto che viviamo in un mondo ricco di ipocrisie. Che differenza c’è fra un gay e un etero? Nessuna! Perché dobbiamo creare minoranze? I gusti sessuali fanno parte di una sfera personale. Perché farne una manifestazione? Il sistema politico, sociale e culturale oggi è provocatorio, e induce all’omofobia. Io non ci sto e per una parità di “genere” ho voluto dire la mia. Purtroppo è durata poco la mia libertà, mi hanno costretto con le buone maniere a togliere il mio manifesto. In un paese che si definisce libero mi è sembrato tutto così strano…".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luigi.fassone

    30 Luglio 2017 - 17:05

    Seguito e FINE : manifestazioni che a lungo andare diventano semplicemente RIDICOLE ? Ma non ve ne accorgete ?

    Report

    Rispondi

  • luigi.fassone

    29 Giugno 2017 - 22:10

    Sì,appunto ! Non potrebbero,i gay e le lesbiche (mi chiedo se il termine "gay" includa anche codeste,nessuno me lo ha saputo spiegare finora) farsi i fatti loro senza rompere i maroni a chi ancora ce li ha ? E amatevi da mane a sera e da sera a mane sotto-sopra o sopra-sotto,cucinate assieme,lavatevi scambievolmente le estremità,insomma,fate quel che volete,non c'è proprio bisogno di SEGUE>>>

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    28 Giugno 2017 - 18:06

    Dovrebbero essere felici le femministe: vere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media