Cerca

Campo di patate

Europa League: Ecolog Arena, lo stadio fatiscente dove rischia di giocare il Milan

0
Ecolog Arena, lo stadio fatiscente dove rischia di giocare il Milan in Europa League

Il nuovo Milan made in China ragiona in grande e fra le grandi vuole ritornare, lo dimostra un calciomercato stellare e non ancora terminato, il nuovo entusiasmo dei tifosi e i 65mila spettatori che hanno riempito San Siro per i preliminari di Europa League. Ma la prossima sfida europea dei rossoneri nasconde un rischio, che non è solo legato alle qualità calcistiche dello Skendija, squadra macedone da affrontare per la qualificazione al girone di coppa. Il rischio vero, come riporta la famosa pagina facebook Calciatori Brutti, è rappresentato dall'Ecolog Arena, lo stadio di Tetovo, la città dei prossimi avversari. Un campo di patate. Solo 15mila posti a sedere, manto erboso irregolare, spalti fatiscenti e nessuna norma di sicurezza rispettata. Sembra di vedere un documentario sulla terza categoria degli anni '70. Per evitare di giocare in questa pentola arrugginita, il Milan ha dato l'ok a invertire il turno, accettando di giocare l'andata a Milano e il ritorno in Macedonia, in modo da poter disputare il match nello stadio Arena Philip II di Skopje, ristrutturato nel 2009  con 36.400 posti a sedere. I tifosi che seguiranno l'undici di Montella in trasferta e lo stesso allenatore rossonero possono tirare un sospiro di sollievo. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media