Cerca

Argh

Giuseppe Conte, congiuntivo horror al Senato: "Si arricchischino". E Luigi Di Maio...

5 Giugno 2018

1
Luigi Di Maio, Giuseppe Conte

Fantocci, batti lei? No, batte il premier Giuseppe Conte. Proprio come un Luigi Di Maio qualunque, l'avvocato stecca il congiuntivo nelle sue repliche al Senato prima del voto di fiducia. Un errore grottesco, che per onor del vero ha subito corretto: "Lasciamo che i manuali si arricchischino...si arricchiscano", ha affermato sotto agli occhi attenti di Di Maio, il quale forse non ha neppure notato l'errore. La curiosità è stata rilanciata su Twitter da Nonleggerlo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Rodolfo Bava

    06 Giugno 2018 - 05:05

    Ma si è corretto immediatamente! Cercate di evitare!

    Report

    Rispondi

media