Cerca

Battaglie

Lilli Gruber, l'intervista a Matteo Salvini fa infuriare i leghisti: "Boicotta La7"

14 Giugno 2018

13
Lilli Gruber

Su Twitter furoreggia un hashtag: #boicottaLa7. Sempre più cinguettii contro la rete di Urbano Cairo. La ragione? Lilli Gruber in primis, ma anche Giovanni Floris. Troppo anti-leghisti, per i leghisti che ora invocano il boicottaggio. Alla Gruber non viene perdonata l'intervista assai aggressiva di martedì sera a Matteo Salvini, oltre al servizio di Paolo Pagliaro sugli immigrati dal quale risultava che l'Italia fosse tra i fanalini di coda per quel che riguarda l'accoglienza. A Floris, al contrario, si rimproverano gli ospiti dell'ultima puntata di DiMartedì, tutti o quasi fieramente anti-salviniani. E insomma, tanto è bastato a far montare l'hashtag, dietro al quale si stanno raccogliendo diversi leghisti delusi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sempre-CDX

    14 Giugno 2018 - 14:02

    Concordo. Da Floris tanti amici di sinistra, e dulcis in fundo Saviano.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    14 Giugno 2018 - 13:01

    non uno ma tutti i conduttori della sette e conduttrice sono contro la lega e pertanto si comportano da canaglie ma in fondo stanno espletando il compito dei rosiconi delusi è un piacere vederli annaspare nella loro melma.

    Report

    Rispondi

  • zeuss

    14 Giugno 2018 - 13:01

    Benissimo, basta ciarlatani della 7

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media