Cerca

sindacato

Retimpresa Confindustria, 2.475 i contratti di rete raggiunti

Retimpresa Confindustria, 2.475 i contratti di rete raggiunti

Roma, 10 nov. (Labitalia) - In Italia i contratti di rete tra imprese sono sempre di più. Al 3 novembre si contano 2.475 contratti che coinvolgono 12.419 imprese. Sono alcuni dei dati diffusi oggi da Fulvio D'Alvia, direttore Retimpresa Confindustria, in occasione del convegno 'Reti di impresa e di professionisti: quali orizzonti, quale futuro', organizzato da Confassociazioni.

"Se da una parte -fa notare- sono poche le aziende coinvolte, dall'altra dobbiamo considerare che il trend è in crescita. Nonostante il beneficio fiscale sia scaduto nel 2012, il desiderio di fare rete non si è perso, anzi. Questo perché le imprese sanno che facendo rete si rafforzano sul mercato".

"Le imprese in rete -ha detto- sono situate in tute le regioni italiane, il 28% appartiene al settore manifatturiero e il resto ai servizi, turismo costruzioni e commercio".

"Le imprese -ha aggiunto D'Alvia- sanno bene che facendo rete si può promuovere la ricerca e lo sviluppo, l'innovazione, il marketing, l'export e l'internazionalizzazione. Si può alzare lo standard della qualità della formazione, si può fare gestione oculata delle risorse umane, nell'amministrazione, negli acquisti e nelle forniture".

"Tra le imprese -ha ricordato- è ormai superata la convinzione che 'piccolo è bello', e cresce la consapevolezza che in un mondo globalizzato è utile mettersi in rete per affrontare le sfide del mercato. Seppur partendo dalle specificità e dalle tradizioni locali è necessario superare la dimensione distrettuale costruendo collaborazioni più estese e extraterritoriali che possano migliorare la competitività delle aziende sui mercati nazionali ed internazionali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog