Cerca

sindacato

Confsal Salfi, manifestazione del 28 novembre occasione storica

Confsal Salfi, manifestazione del 28 novembre occasione storica

Roma, 12 nov. (Labitalia) - "Un'occasione storica per riprenderci il futuro. Una preziosa occasione di visibilità, ma anche di concreta rappresentazione al governo. Un'occasione rivendicativa indispensabile alla 'rivitalizzazione' e 'rilegittimazione' del ruolo del sindacato in generale, ma soprattutto del sindacalismo autonomo". Così Sebastiano Callipo, segretario generale del Confsal Salfi, sindacato di categoria dei lavoratori finanziari, definisce la manifestazione di protesta del pubblico impiego indetta per il 28 novembre, unitariamente con Cgil-Cisl-Uil.

"La nostra rivendicazione pubblica - spiega - sarà non solo finalizzata e focalizzata al ripristino di fondamentali diritti violati, ma sarà vestita di un messaggio politico per il quale va rimesso al mittente il tentativo in atto di svilire il ruolo istituzionale da noi esercitato, attraverso la denigrazione, formale e sostanziale, delle nostre funzioni, vilipesa nella 'dazione' di un obolo, più che anticostituzionale, immorale".

Callipo auspica, quindi, una massiccia partecipazione alla manifestazione e non esclude "la proclamazione di un doveroso, anch’esso storico, sciopero politico di comparto, magari con un’ora di astensione dal lavoro, ma emblematicamente significativo circa l’urgenza ineludibile, questa volta si, di 'cambiare verso', nel pubblico impiego".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog