Cerca

sindacato

Fillea Cgil, nasce l'assemblea generale

Fillea Cgil, nasce l'assemblea generale

Roma, 18 nov. (Labitalia) - Nasce oggi l’assemblea generale della Fillea, l'organismo previsto dal nuovo Statuto della Cgil - composto da delegati e delegate di posto di lavoro - cui sarà affidato il compito di eleggere i segretari generali del sindacato di Corso d’Italia e delle sue categorie. Per gli edili entrano nell’assemblea generale 135 lavoratori, per il 36% donne, per il 12% migranti, moltissimi sotto i 40 anni, provenienti da tutti i comparti delle costruzioni, dall’edilizia al legno-arredo, dal cemento ai manufatti, dai lapidei a nicchie di produzioni, come il restauro e l’archeologia, il cotto, gli interni della nautica.

Per Alessandro Genovesi, segretario organizzativo della Fillea, "tutte le strutture territoriali hanno compiuto uno sforzo importante per garantire che questo strumento di democrazia e partecipazione sia davvero rappresentativo, raggiungendo obiettivi tutt’altro che scontati, come quello di una forte rappresentanza femminile, in un settore a caratterizzazione maschile, penso all’edilizia o alle cave dove le donne sono pochissime".

"O come la presenza di migranti, concentrati sopratutto nella sola edilizia o come l’impegno per un vero ricambio generazionale, in un settore dove da otto anni si perdono posti di lavoro e non se ne stanno creando di nuovi, con un innalzamento mai visto dell'età media degli addetti", aggiunge.

Molti di questi lavoratori sono nuovi iscritti, sottolinea, "a conferma che, nonostante la crisi, il poco lavoro, le poche ore lavorate, le preoccupazioni per il proprio futuro, per i lavoratori e le lavoratrici il sindacato non è un gettone telefonico in disuso, ma resta il punto di riferimento insostituibile per difendere i propri diritti e per contrattare migliori condizioni di lavoro".

"Noi dobbiamo essere all’altezza della fiducia che i lavoratori ci consegnano -spiega Genovesi- da una parte rinnovandoci ed estendendo la partecipazione e la democrazia, e l'assemblea generale ne è un esempio, dall’altra ampliando il nostro raggio di azione per avvicinare tutti quei lavoratori che continuano ad essere nel 'limbo' del precariato, del falso lavoro autonomo, del ricatto, mettendo in campo -conclude Genovesi- progetti e sperimentazioni che rafforzino il carattere di prossimità del nostro sindacato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog