Cerca

sindacato

Uil Lombardia: blocco auto intervento spot, non risolutivo problema smog

Uil Lombardia: blocco auto intervento spot, non risolutivo problema smog

Milano, 28 dic. (Labitalia) - "Quello del blocco delle auto era un intervento necessario dettato dall'emergenza. E' chiaro che si tratta solo di un intervento spot, che non può essere risolutivo. Per affrontare davvero la situazione, è necessario 'dare gambe' agli accordi raggiunto dai diversi Stati e mettere in atto interventi di contrasto all'inquinamento". Così il segretario confederale della Uil Milano e Lombardia, Antonio Albrizio, con Labitalia commenta la decisione del blocco delle auto contro lo smog presa dal Comune di Milano.

Per Albrizio, però, "non c'è stato coordinamento sul problema e questo, se si parla di città metropolitana, è grave". "C'è stato solo l'intervento necessario del Comune. Solo oggi dopo l'incontro di Regione si saprà qualcosa su quanto sarà fatto nell'hinterland", sottolinea.

Di certo, per Albrizio, "il blocco dei tre giorni non sarà risolutivo del problema, anche se qualche risultato alla fine di questo intervento credo lo avremo". "Il problema va affrontato però in modo complessivo, non si può pensare -aggiunge- di intervenire sempre in questo modo. Serve coordinamento e condivisione". Per Albrizio, "è importante che il blocco sia stato organizzato in modo tale da non creare troppi disagi ai lavoratori che devono raggiungere il posto di lavoro in questi giorni". "E poi, di certo, un ruolo fondamentale lo devono giocare i trasporti pubblici", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog