Cerca

sindacato

Confsal Salfi: sul fisco criticità ignorate, cristallizzata 'patologia sistema'

Confsal Salfi: sul fisco criticità ignorate, cristallizzata 'patologia sistema'

Roma, 14 gen. (Labitalia) - "Le tante criticità da tempo segnalate dalla Federazione Confsal-Salfi, in diverse sedi istituzionali, lungi dall’essere state sottovalutate, sono state colposamente ignorate e talvolta anche dolosamente, le cui soluzioni sono state rinviate sine die, cristallizzando così una 'patologia di sistema' dalle prospettive le più imprevedibili, atteso che l’esistente 'bivio' tra eliminazione delle Agenzie, ovvero ripubblicizzazione del rapporto di lavoro, ha implicazioni complesse, delicate e tutte di rilevanza politica". A denunciarlo Sebastiano Callipo, segretario generale del Confsal Salfi, sindacato autonomo dei lavoratori finanziari, in occasione dell'audizione delle organizzazioni sindacali con l’Ocse, sui temi della due diligence e del funzionamento della macchina fiscale in Italia, che si è svolta ieri.

Il segretario generale ha richiamato "ulteriori aspetti patologici che impongono seri interventi, quali, ad esempio, i sistemi premiali per il personale, il ripristino dell’attrattività delle Agenzie fiscali, i sistemi di valutazione per la 'dirigenza di vertice' e la necessità, in sintesi, che il sistema dedichi attenzione, oltre che ai due pilastri 'pubblicitari', quali compliance e selettività dei controlli, anche alle relazioni sindacali, fortemente penalizzate da normative quali la Brunetta 'et similia', alle esigenze e alle aspettative del personale tutto".

E questo, ha avvertito Callipo, "per evitarne una generale demotivazione, defidelizzazione e scollamento dagli obiettivi convenzionali, convinto com’è dell’assenza di prospettive di carriera e di remunerazione all’interno di un lavoro che, oltre ad essere eccessivamente sfidante, in termini di pretese e rendimenti, appare oggi per nulla apprezzato nel sistema Paese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog